Header Ads

2 agosto '80, Bari ha ricordato le sue vittime


NICOLA ZUCCARO - Nella mattinata di domenica 2 agosto, con la deposizione di una corona di alloro da parte del vice sindaco Eugenio Di Sciascio presso la lapide affissa su Palazzo di Città, alla presenza delle autorità civili e militari, l'Amministrazione comunale di Bari ha commemorato i suoi 7 cittadini che perirono nella strage di Bologna del 2 agosto 1980.

A 40 anni dall'esplosione di un potente ordigno nella stazione ferroviaria, all'insegna della sobrietà, si è svolta una cerimonia condizionata dalla concomitanza domenicale e dalla ristrettezza dei tempi. Quest'ultima dettata dalle disposizioni anti-Covid e tesa a scoraggiare gli assembramenti nei luoghi aperti al pubblico.