Header Ads

Bielorussia, scontri per la vittoria di Lukashenko

(Afp)
PIERO CHIMENTI - Elezioni presidenziali nel sangue in Bielorussia, dove alla notizia della vittoria schiacciante dell'uscente Lukashenko nella capitale Minsk sono esplose violente proteste con circa 300 giovani che si sarebbero scontrati con la polizia. Secondo l'agenzia RIA Novosti, gli agenti avrebbero usato contro la folla granate stordenti, con conseguenti feriti tra i manifestanti, ed arresti tra i giornalisti stranieri.