Header Ads

Basket, Supercoppa: l'Happy Casa Brindisi vince 98-62 con la Virtus Roma

(credits: Happy Casa Fb)
FRANCESCO LOIACONO - Nella sesta giornata del girone D della Supercoppa di basket maschile l’Happy Casa Brindisi ha vinto 98-62 a Olbia contro la Virtus Roma ma è stata eliminata per la peggior differenza canestri rispetto al Sassari e al Pesaro. Primo quarto, Zanelli 13-4 per i pugliesi. Harrison, l’Happy Casa si impone 19-13. Secondo quarto, Beane impatta per la Virtus Roma, 27-27. Schiacciata precisa di Willis, Brindisi prevale di nuovo 39-33. Terzo quarto, ancora Willis 42-33 Happy Casa. Perkins, 42-36. Harrison, 58-40. Perkins, i pugliesi allenati da Frank Vitucci trionfano 71-45.

Quarto quarto, Cattapan 73-45 Happy Casa. Udom, 75-45. Krubally e Visconti, Brindisi vince questo quarto e 98-62 tutta la partita. Successo meritato per la squadra di Frank Vitucci. Migliori marcatori, nell’ Happy Casa Brindisi Harrison 21 punti e Visconti 15. Nella Virtus Roma Beane 15 punti e Evans 10. Nell’altra gara del girone D il Sassari ha perso 81-78 ad Olbia colPesaro però per la miglior differenza canestri rispetto al Pesaro e all’Happy Casa Brindisi si è qualificato per la final four che si giocherà a Bologna dal 18 al 20 Settembre. Delusione per l’Happy Casa Brindisi che dovrà continuare gli allenamenti per il campionato di A/1 che inizierà il 27 Settembre.