Header Ads

Calcio: il Bitonto in Serie D e il Foggia vola in C

 Serie C: vincono Bisceglie e Monopoli - GIORNALE DI PUGLIA

FRANCESCO LOIACONO - La Corte Federale ha respinto il ricorso del Bitonto e del Picerno per l’illecito sportivo nella gara Picerno-Bitonto di Serie D del 5 Maggio 2019. Confermata in secondo grado a Roma la sentenza di primo grado emessa il 31 Agosto dal TFN. Il Foggia è ammesso in C, il Bitonto resta in D. Il Picerno retrocede in D e al posto della squadra lucana sarà riammesso in C o il Bisceglie o il Rende. 

Deciderà la Federcalcio. Respinti  i ricorsi per le squalifiche dei calciatori del Bitonto Daniele Fiorentino e Onofrio Turitto per i quali è stato confermato un anno di squalifica e per la squalifica dell’ex direttore sportivo del Bitonto Vincenzo De Santis che resta squalificato per quattro anni, come il TFN aveva deciso in primo grado. Ridotte le squalifiche dei calciatori del Bitonto Michele Anaclerio da due anni a un anno e 8 mesi e Cosimo Patierno da un anno e otto mesi a un anno e quattro mesi. Il Bitonto potrebbe prestare un nuovo ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.