Header Ads

Emiliano al Don Uva di Bisceglie


BISCEGLIE - “Tutto il settore della sanità cosiddetta privata va rassicurato. Bisogna chiudere in fretta la trattativa nazionale come auspicato dai sindacati italiani, dopodiché la Regione Puglia è pronta a rivedere le tariffe ferme a molti anni fa, per consentire poi all’azienda di rispettare, unificare i contratti degli operatori senza alterare l’equilibrio finanziario. Tutta la procedura è già chiara, l’intesa politica e sindacale è realizzata, mancano questi adempimenti formali che verranno innescati dalla firma del contratto nazionale”.
Lo ha detto il presidente Michele Emiliano questa mattina intervenendo ad un incontro nel “Don Uva” di Bisceglie. Un impegno ribadito dopo che già nei giorni scorsi il presidente Emiliano, in visita alle strutture del Gruppo Telesforo a Foggia, aveva annunciato ai lavoratori del “Don Uva” l’intenzione della Regione di rivedere le tariffe in modo da consentire a Universo Salute di aggiornare gli accordi contrattuali necessari.