Header Ads

Bellomo (Lega): "Emiliano indichi la rotta da seguire perché siamo tutti sulla stessa barca"


BARI - "Il post pubblicato ieri su Facebook da Michele Emiliano ed utilizzato come fonte chiarificatrice di una ordinanza confusa e pasticciata sul non obbligo di rientro a scuola, lascia solo presagire che chi ci governa non sa cosa fare". È quanto affermato da Davide Bellomo, Capogruppo della Lega in Consiglio regionale.

“Governare” - afferma Bellomo - “significa guidare secondo un principio o un programma esercitando il potere politico. E l'esercizio di tale potere/dovere dovrebbe essere ancor più imperativo nelle persone come, il Presidente Michele Emiliano, che ha vinto le elezioni poco più di 90 giorni fa. Ed invece assistiamo all'esatto contrario. La Regione Puglia ha lasciato scegliere agli studenti ed alle loro famiglie se ritornare a scuola o restare a casa continuando in DAD. Non si comprende perché Emiliano non possa decidere con cognizione di causa e poi mantenere una linea unica basata su dati scientifici, fornendo indicazioni chiare e precise al mondo della scuola pugliese. Il governo della Regione, soprattutto in questa fase pandemica, ha bisogno di autorevolezza, ancorata alla capacità operativa, ma anche di predisposizione al confronto con le forze di minoranza. La tempesta perfetta è scoppiata, e non è facile mantenere la rotta e non rompere la barca ma, da cittadino, da rappresentante delle istituzioni, da capogruppo della Lega non chiedo altro al mio Presidente se non guidare questa Regione indicando una rotta certa da seguire senza lasciare i pugliesi in balia della tempesta perché su questa barca... ci siamo tutti", conclude Bellomo.