Header Ads

Ssc Bari, Simeri se ne va tra le polemiche

NICOLA ZUCCARO - "Non giudico una scelta tecnica, nè tanto meno tattica, avrei soltanto preferito avere maggiore rispetto e considerazione. Ma così non è stato". E' racchiuso in questo passaggio conclusivo della lunga lettera scritta ai tifosi biancorossi l'amaro sfogo di Simone Simeri che, dopo 3 anni di militanza nel Bari, lascia il club pugliese per indossare la maglia dell'Ascoli.

Un cambio di casacca che, in caso di diritto di riscatto da parte della società marchigiana, segnerebbe l'addio a titolo definitivo di uno degli artefici della promozione del Bari in C, avvenuta al termine del Campionato di Serie 2018-2019.

Resta comunque un saluto "al veleno" che aumenta il malumore manifestato da parte della tifoseria barese nei confronti della dirigenza del Bari per la cessione di una pedina che avrebbe potuto fare ancora al caso dell'attacco biancorosso.