Header Ads

Amati: “Vaccinare senza perdere tempo. Subito e senza prenotazione le 150mila dosi AstraZeneca per 79-70enni”

BARI - “Basta con le perdite di tempo. Con 15mila dosi di AstraZeneca e dopo le prove generali dell’ultimo fine settimana, dobbiamo vaccinare subito la fascia d’età 79-70, senza prenotazioni e inutili orpelli burocratici. E, contemporaneamente, con le quasi 80mila dosi di Pfizer e Moderna, dobbiamo terminare la vaccinazione per gli ultra ottantenni e avviare seriamente la campagna per i fragili”. Lo dichiara il presidente della cfommissione regionale bilancio e programmazione Fabiano Amati.

“Spero - ha aggiunto Amati - che l’iniziativa vaccinale del fine settimana di Pasqua abbia convinto l’Assessorato alla sanità che bisogna lavorare senza sosta nella campagna vaccinale, senza perdere tempo in burocrazia e senza nascondere il numero delle dosi disponibili. In questo momento la Regione Puglia ha a disposizione circa 150mila dosi di AstraZeneca e circa 80mila dosi di Pfizer/Biontech e Moderna. Ciò vuol dire che si può partire da domani con la vaccinazione degli under 80, senza prenotazioni e carte bollate di sorta, contemporaneamente terminare la vaccinazione degli over 80 e cominciare con serietà, consegnando le dosi ai medici di medicina generale o sostituendosi a loro in caso di ritardo, la campagna per i fragili. Disponiamo già di una rete di centri vaccinali adeguata con numerosi operatori appassionati e volenterosi. Sarebbe un delitto tenerli chiusi con le dosi nel frigorifero”.