Header Ads

Giornata nazionale contro la pedofilia, Piemontese e Leo domani a Foggia per la presentazione del protocollo d'intesa per la prevenzione e il contrasto al maltrattamento e all'abuso sessuale su minori

BARI - L’esperienza sul campo contro la pedofilia, i maltrattamenti, la pedo-pornografia on line, il bullismo e la dipendenza da Internet diventa un libro-guida per tutti gli educatori, con il sostegno di Regione Puglia, Ufficio Scolastico Regionale e Questura di Foggia.

In occasione della Giornata nazionale contro la pedofilia, domani, mercoledì 5 maggio, alle ore 16, all’Istituto Comprensivo “Santa Chiara - Pascoli – Altamura”, in piazza Santa Chiara 8 a Foggia, il vicepresidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese, l’assessore regionale alla Scuola e Università Sebastiano Leo, il Questore di Foggia Paolo Sirna e il reggente dell’Ufficio Scolastico Regionale Mario Trifiletti presentano alla stampa il protocollo di intesa per la prevenzione e il contrasto al maltrattamento e all’abuso sessuale su minori, che coinvolgerà le scuole pubbliche pugliesi con classi di scuola primaria e secondaria.

Saranno presenti gli autori Maria Michela Gambatesa e Giovanni Ippolito, l’illustratrice Mariella Dipaola e l’editore Andrea Pacilli del libro “Rompiamo il silenzio. Dal maltrattamento all’abuso sessuale sui minori un modo per prevenire e scoprire gli abusi. La VIEPI - verbalizzazione involontaria evocata per immagini”, insieme alla direttrice dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Foggia Maria Aida Episcopo e la dirigente scolastica del “Santa Chiara - Pascoli - Altamura” di Foggia Maria Goduto.

L’incontro sarà diffuso in diretta streaming sui canali social della Regione Puglia, a cui parteciperanno a distanza l’Istituto Comprensivo “Santa Chiara – Pascoli - Altamura” di Foggia, il Circolo Didattico “Giovanni XXIII” di Ostuni (BR), la Scuola Secondaria di I° grado “Antonio Galateo” di Lecce, la Scuola Secondaria di I° grado “Michelangelo” di Bari e l’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Statte (TA).