Header Ads

Asl Ta, seconda dose AstraZeneca riportata negli hub distrettuali. Galante: “Grazie ai sindaci che hanno proposto soluzioni alla Asl”

BARI - “Grazie ai sindaci di Ginosa, Laterza, Castellaneta e Palagianello, le seconde dosi del vaccino Vaxzevria (Astrazeneca) potranno essere somministrate negli hub distrettuali e non più soltanto nel drive through del centro commerciale ‘Porte dello Jonio’ a Taranto e già da oggi chi preferisce non andare nel capoluogo ionico può riprogrammare un nuovo appuntamento che sarà fissato a breve. Una buona notizia per tutti quei cittadini che avevano difficoltà a raggiungere Taranto e stavano addirittura pensando di non completare il ciclo vaccinale. I primi cittadini si sono impegnati per dotare gli hub di climatizzatori, in modo da poter prolungare l’orario delle somministrazioni, e la loro interlocuzione con la Asl aveva già portato alla decisione di riportare le seconde dosi di Astrazeneca negli hub a partire dall’11 giugno, poi anticipata per i problemi di sovraffollamento nel drive through. Parallelamente è prevista una riprogrammazione anche delle prime dosi sia di Astrazeneca che di Pfizer. Fondamentale per risolvere al meglio la situazione è stata la determinazione dei sindaci nel far valere le istanze dei loro territori e proporre alla Asl soluzioni per ridurre al minimo i disagi, anche se oggi c’è la corsa da parte di alcuni a prendersi meriti non loro. Potere della campagna elettorale imminente a Ginosa. L’obiettivo è quello di procedere con le vaccinazioni il più velocemente possibile, evitando sovraffollamenti negli hub. Voglio ringraziare ancora una volta gli operatori sanitari per l’immenso lavoro che stanno facendo”. Lo dichiara il consigliere regionale del M5S Marco Galante, che in questi giorni ha seguito la vicenda confrontandosi con i sindaci e la Asl di Taranto.