Header Ads

Vaccini anti Covid: 2.697.284 dosi somministrate in Puglia


BARI - Sono 2.697.284 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 95.1% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 2.837.585).

Oggi alle 14.00 è partita la prenotazione del vaccino per le fasce d’età tra il 1997 e il 2001. Sono oltre 18mila i prenotati sui vari canali alle 17.00 (il dato è in continuo aggiornamento).

Venerdì 11 giugno alle 14.00 partirà quella per i nati tra il 2002 e il 2005. L’apertura degli slot di prenotazione sarà completata domenica 13 con i nati tra il 2006 e il 2009. Ci si può prenotare sul sito www.lapugliativaccina.regione.puglia.it, tramite il n. verde 800713991 (lun-sab 8.20) e nelle farmacie del sistema Farmacup.

ASL BARI

Sfiora ormai il 50 per cento la copertura vaccinale assicurata dalla ASL Bari, almeno con una dose, alla popolazione residente nel territorio provinciale e in particolare a Bari città, dove ha raggiunto il 52 per cento. Percentuale che rapportata alla sola popolazione vaccinabile, escludendo quindi gli under 12, sale al 55 per cento su base provinciale e al 57 per il capoluogo. Nella giornata di martedì sono state superate le 8.800 vaccinazioni eseguite, mentre sono 5.648 quelle registrate alle ore 14 di oggi. La campagna della ASL Bari prosegue senza sosta in tutti i punti vaccinali. Martedì, in dettaglio, sono state somministrate 2.618 prime dosi e 6.200 seconde, di cui 2.328 destinate a soggetti vulnerabili per patologia. 3.151 (411 prime, 2.740 seconde) le dosi di vaccino a cura dei medici di medicina generale. Continua in tutti gli hub l’iniziativa “Pomeriggi con Janssen”, organizzata per incentivare ulteriormente la vaccinazione tra gli over 40.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi ieri sono state circa 3.000 le somministrazioni per un totale di 21.600 dosi negli ultimi sei giorni. Sono circa 50.000, finora, le somministrazioni dei medici di medicina generale che sono impegnati nelle seconde dosi. D omani, giovedì, i medici di famiglia somministreranno un migliaio di dosi e altrettante sono in programma venerdì, mentre sabato sono in calendario circa 2.000 vaccinazioni. Tra il 16 e il 18 giugno i medici di medicina generale concluderanno tutti i richiami per arrivare a un numero complessivo di 80.000 dosi somministrate.

ASL BT

Supera il 45 per cento la percentuale di cittadini della provincia Bat che hanno già ricevuto la prima dose di vaccino. Intanto domani nuova giornata di anticipi di vaccino Astrazeneca: a Bisceglie dalle 9 alle 14 saranno vaccinati i cittadini che hanno ricevuto la prima dose il 14 aprile mentre a Trani dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 saranno vaccinati i cittadini che hanno ricevuto la prima dose il 15 aprile.

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia sono state effettuate dall'avvio della campagna vaccinale 418.128 somministrazioni. Di queste, 275.708 sono le prime dosi e 142.420 le seconde. Ha concluso, quindi, il ciclo vaccinale il 23,5% della popolazione vaccinabile. Procede, intanto, senza sosta la campagna vaccinale negli hub, nei punti vaccinali e ad opera dei medici di medicina generale per le somministrazioni di prime e seconde dosi. Durante la giornata di ieri sono state somministrate oltre 5.400 dosi di vaccino. Vaccinati anche tutti i 12 adolescenti fragili, di età compresa tra 12 e 15 anni, in carico alla Fibrosi Cistica del Presidio Ospedaliero di Cerignola. Nel dettaglio, a questa mattina, hanno ricevuto la prima dose: 47.294 persone estremamente vulnerabili e, di queste, 35.427 hanno ricevuto anche la seconda; 15.536 caregivers di cui 9.432 hanno ricevuto anche la seconda dose; 37.931 persone ultraottantenni di cui 34.362 hanno ricevuto la seconda dose; 50.492 persone di età compresa tra 79 e 70 anni e, di queste, 24.161 anche la seconda; 60.993 persone di età compresa tra 69 e 60 anni di cui 28.671 hanno ricevuto la seconda dose; 58.380 persone di età compresa tra 59 e 50 anni di cui 23.315 hanno ricevuto la seconda dose; 31.969 persone di età compresa tra 49 e 40 anni di cui 15.279 hanno ricevuto la seconda dose; 18.831 persone di età compresa tra 39 e 30 anni di cui 9.801 hanno ricevuto la seconda dose; 16.946 persone di età compresa tra 17 e 29 anni di cui 6.788 hanno ricevuto anche la seconda dose. Ad oggi i medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 120.869 di cui 16.297 a domicilio. Presso l'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo sono state vaccinate, dal 31 maggio al 4 giugno scorsi, 346 persone, di cui 198 pazienti in cura presso i centri specialistici e 148 caregivers.

ASL LECCE

Sono 523.634 le dosi complessivamente somministrate finora in ASL Lecce. Procede spedita la campagna di vaccinazione: circa 6000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri. A quota 74.901 le dosi somministrate dai Medici di medicina generale, in ambulatorio, a domicilio e negli spazi loro destinati all'interno dei Punti vaccinali di popolazione.

ASL TARANTO

In Asl Taranto, la campagna vaccinale prosegue seguendo il cronoprogranma. Ieri è stata raggiunta la quota di 385.272 dosi totali somministrati: rispetto a questo dato, quasi 132mila utenti hanno completato il ciclo vaccinale. Nell’ambito di questi dati, si segnalano 482 dosi somministrate in ambulatorio a cura dei medici di medicina generale e 59 dosi a domicilio per pazienti fragili non deambulanti. Per quanto riguarda invece gli hub vaccinali, in mattinata stati somministrate 3201 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 454 presso lo SVAM, 427 dosi presso l’Arsenale e 376 dosi al PalaRicciardi, 79 presso Porte dello Jonio; 387 dosi a Martina Franca, 353 dosi a Grottaglie, 339 dosi a Manduria, 437 dosi a Massafra, 349 dosi presso l’hub di Ginosa. Nel pomeriggio di ieri sono state somministrate quasi 4500 dosi così distribuite: a Taranto, 312 dosi presso lo SVAM, 268 dosi all’Arsenale e 391 presso l’hub PalaRicciardi, 1462 presso Porte dello Jonio; 477 dosi a Martina Franca; 435 a Grottaglie; 492 dosi a Manduria, 289 a Massafra e 369 dosi a Ginosa. --