Carrozzina 32enne affetta da Sma si rompe in volo

PIERO CHIMENTI - Sfortunata disavventura per Anita Pallara, 32enne affetta da atrofia muscolare spinale (Sma), che dopo il volo Bari-Cagliari con la Ryanair si è ritrovata la sua carrozzina, messa in stiva insieme alla valigie distrutta e quindi inutilizzabile. La compagnia aerea irlandese ha contattato telefonicamente e tramite mail la giovane, porgendo le scuse per quanto accaduto e rendendosi disponibile nel fornire una carrozzina 'provvisoria'.

Proposta che Anita avrebbe rifiutato, in quanto la carrozzina è stata fatta su misura. Allora la Ryanair, nel caso in cui la donna non riuscisse a far ripararare la carrozzina e decidesse di tornare anticipatamente a Bari, si è resa disponibile ad organizzare il viaggio di rientro in totale sicurezza.

Posta un commento

0 Commenti