Header Ads

Attentato Kabul, Obama: ''Io e Michelle abbiamo il cuore a pezzi''


WASHINGTON - Barack Obama e sua moglie Michelle, dopo un lungo silenzio, mandano il loro sostegno alle famiglie delle vittime dell'attentato a Kabul, di numerosi militari Usa e di civili afghani. "A me e a Michelle si è spezzato il cuore nell'apprendere l'attacco terroristico all'esterno dell'aeroporto di Kabul" in cui hanno perso la vita gli eroi impegnati in una missione pericolosa e altruista per salvare le vite di altri".