Header Ads

Puglia: sì alla pdl sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Mennea: "Regione battistrada in Italia"

(pixabay)
BARI - "Oggi la seconda commissione regionale ha approvato all'unanimità la proposta di legge a firma Mennea-Tutolo, che prevede l'adozione in Puglia del modello di organizzazione, gestione e controllo, disciplinato in sede nazionale dal decreto legislativo 231 del 2001, sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica". Lo annuncia il consigliere regionale Ruggiero Mennea. 

Accogliendo il monito del presidente del Consiglio Mario Draghi e della ministra Lamorgese, questa legge - che ha superato il vaglio dell'ufficio legislativo - renderà la Puglia battistrada in Italia, seconda solo all’Abruzzo, nell’adozione di una legge che risponde alle esigenze della trasparenza amministrativa da parte della Regione e della certezza del rispetto delle norme e dell’uso corretto delle risorse pubbliche da parte degli enti economici, tanto più in vista dell’arrivo dei fondi del Pnrr.

"Quelli dotati di un modello organizzativo efficace sono enti virtuosi", aggiunge Mennea, e questa legge consentirà di garantire la trasparenza ed il corretto utilizzo delle risorse economiche regionali, sia in entrata che in uscita". Ora la legge approderà in Aula per la sua approvazione definitiva.