Header Ads

Afghanistan, talebani uccidono attivista a colpi d'arma da fuoco sul volto


KABUL - Frozan Safi, 29 anni, nota attivista e docente di Economia, è stata uccisa in Afghanistan a colpi di arma da fuoco che le hanno distrutto il volto: è il primo difensore dei diritti delle donne, riporta il Guardian, ad essere uccisa da quando i talebani sono tornati al potere lo scorso agosto. Safi era scomparsa da circa due settimane.