Header Ads

Valeria Caliandro, i viaggi in Puglia e l'ispirazione per il nuovo singolo 'Firmamento'

MILANO - “Firmamento”, è il nuovo singolo della cantautrice Valeria Caliandro, una preghiera verso l'altro, un'invocazione verso l'altrove, un patto inconsapevole che, al di là della memoria, abbiamo stretto con gli assenti che continuano a guardarci e guidarci nel presente verso il futuro. Il video di “Firmamento” riflette un pensiero di Valeria che ha sempre immaginato l'esistenza di una stanza vuota dentro l'essere umano, un luogo immaginario ma necessario dove riporre e far transitare l'assenza, la mancanza. Il video è ambientato proprio lì, in questa metaforica stanza deserta dove incontrare tutto ciò che si è perso, scoprire come è diventato, accorgerci che è così vicino da somigliarci.

''Ho scritto questo brano nell'estate del 2019 - racconta al Giornale di Puglia. Estate per me vuol dire sempre una cosa: viaggiare verso la Puglia, dove ho la mia casa d'origine, ad Ostuni. Sono nata a Firenze, vivo a Prato, ma il mio cuore oscilla sempre tra questi 778 chilometri che dividono le mie due case. Mi domando se non sia anche questo uno dei motivi per cui alcune mie canzoni sono permeate dalla distanza, da una nostalgia incolmabile. Ma è un vuoto che nel tempo ho iniziato a considerare salvifico, che mi ha insegnato ad apprezzare la mancanza, la diversità, a renderle una risorsa, uno spazio necessario all'invenzione, al desiderio''.