A Bari la giornata mondiale della biodiversità

 



BARI - In occasione della Giornata mondiale della biodiversità, domenica 22 maggio, a Villa Framarino, a partire dalle ore 9.30, si svolgerà una giornata di studi sul parco naturale regionale di Lama Balice, organizzata dal movimento Pro Lama Balice e dal Laboratorio FareAmbiente di Bari con l’obiettivo di far riscoprire e vivere la vasta biodiversità che caratterizza il parco, esteso sui territori di Bari e Bitonto. Sarà l’occasione per promuovere la bellezza dell’area naturale in modo da favorirne una più ampia fruibilità coerentemente con i valori riconosciuti dalla Carta Europea del Turismo Sostenibile. 

Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio, dell’assessore al Patrimonio del Comune di Bari Vito Lacoppola e del presidente del parco Lama Balice Giuseppe Muolo, la giornata di studi vedrà gli interventi del presidente del Consorzio per il Biologico Ci.Bi Gaetano Paparella, della biologa dell’Università di Bari Elvira Tarsitano, di Nicola Martinelli, presidente di Urban@.it del Politecnico di Bari, e di Enzo Lavarra, consigliere per i Beni naturali della Città metropolitana di Bari.

Nel corso dei lavori saranno anche presentati il libro “Lama Balice”, di Pietro Giulio Pantaleo, e un reportage fotografico a cura del movimento naturalistico Pro Lama Balice. Inoltre il paleontologo Marco Petruzzelli illustrerà brevemente le origini del parco.

Al termine della mattinata, intorno alle ore 13, si terrà una merenda biologica a km 0 a cura dell’Aps Eco Bio Equo. 

Per informazioni e prenotazioni, contattare i numeri 080 5412971 - 5774424 - 410 - 422 - 425 o scrivere alla mail PEC ambienteigienesanita.comunebari@pec.rupar.puglia.it . 

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo