L’Esercito addestra personale NSPA SOC


BARI - Nei giorni scorsi, presso il NATO Support and Procurement Agency (NSPA) Southern Operational Centre (SOC) di Taranto, è stato organizzato e condotto, da un team di istruttori militari dell’Esercito, il Civilian Pre-Deployment Training (CPDT) indirizzato al personale della NATO.

Regolato secondo gli standard rivolti al personale civile NATO e considerato quale tappa fondamentale e obbligatoria a premessa di un impiego in operazione, il CPDT è stato diretto a 38 unità del SOC di Taranto che, sotto la guida degli istruttori della Brigata Meccanizzata “Pinerolo”, hanno svolto un’attività addestrativa suddivisa in cinque giornate.


Lo staff di NSPA ha partecipato a dodici moduli teorici e pratici, tenuti dal personale dell’Esercito, orientati su materie quali la sicurezza personale e la conoscenza della minaccia, le comunicazioni radio, l’orientamento topografico con carta e GPS, il primo soccorso, il contrasto alla minaccia IED (Improvised Explosive Device), la conoscenza delle differenze culturali, la negoziazione, le procedure di sicurezza all’interno di una base, i metodi con il team di scorta e tutela e, infine, la reazione alla cattura, alla prigionia e all’interrogatorio.

Al termine del corso sono state espresse parole di soddisfazione da parte del Comandante di NSPA SOC il quale ha affermato di essere estremamente fiero dell’importante risultato raggiunto grazie alla qualità, al livello di preparazione ed alla professionalità degli istruttori della Brigata “Pinerolo”. 

FONTE: STATO MAGGIORE ESERCITO

Posta un commento

0 Commenti