Tavola Rotonda su ‘Misure e politiche di prevenzione e contrasto della violenza di genere: bilanci e prospettive’

TARANTO - A conclusione del Corso per le Competenze Trasversali “L’integrazione tra sistema giustizia e sistema dei servizi per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere”, diretto dal Prof. Nicola Triggiani, Ordinario di Diritto processuale penale nell’Università di Bari “Aldo Moro”, lunedì 27 giugno, alle 14,30, presso la Sala conferenze del Dipartimento Jonico di UniBa a Taranto (via Duomo 259) si svolgerà la Tavola rotonda, aperta al pubblico, “Misure e politiche di prevenzione e contrasto della violenza di genere: bilanci e prospettive”.

Ad avviare i lavori saranno i saluti istituzionali di Riccardo Pagano, Direttore del Dipartimento Jonico; Stefano Vinci, Coordinatore del Consiglio Interclasse in Giurisprudenza e Scienze Giuridiche per l’Immigrazione, i diritti umani e l’interculturalità del Djsge; Nicola Triggiani, Direttore scientifico del corso; Rosa Barone, Assessora al Welfare della Regione Puglia; Filomena Matera, Presidente dell'Ordine degli Assistenti Sociali Puglia; Antoniovito Altamura, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Taranto; Paola Donvito, Presidente della Scuola Forense di Taranto.

Sul tema interverranno: Demetrio Martino, Prefetto di Taranto; Valeria Valente, Senatrice della Repubblica e presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio; Massimo Gambino, Questore di Taranto; Rosa Anna De Palo, Presidente del Tribunale di Taranto; Eugenia Pontassuglia, Procuratrice della Repubblica presso il Tribunale di Taranto; Pina Montanaro, Procuratrice della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Taranto; Giulia Sannolla, Referente antiviolenza della Regione Puglia; Carla Spinelli, Presidente CUG UniBa, Francesca Romana Recchia Luciani, Delegata del Rettore UniBa alle politiche di genere; Luisa Betti Dakli, Giornalista d’inchiesta, Cpo Odg Lazio, direttrice web journal DonnexDiritti Network; Vito Gregorio Colacicco, Direttore Generale ASLTA; Filomena Zaccaria, Avvocata, responsabile ufficio legale rete CAV Sud Est Donne; Angela Lacitignola, Responsabile rete dei centri antiviolenza Sud Est Donne.

A moderare la Tavola Rotonda, Rosangela Paparella, già Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza.

Sono previsti crediti formativi per gli avvocati e gli assistenti sociali. Il corso, finanziato dalla Regione Puglia e svolto in collaborazione tra l’Università degli Studi di Bari e i centri antiviolenza della provincia di Taranto gestiti dalle Associazioni Sud Est Donne e Alzàia Onlus, ha registrato oltre 150 iscritti (studenti universitari, avvocati, assistenti sociali, operatrici dei CAV) ed ha avuto un contenuto multidisciplinare fortemente innovativo, per un totale di 50 ore di formazione.

Posta un commento

0 Commenti