'Calici di stelle 2022': il vino pugliese protagonista dell'estate


BARI - È l’evento clou dell’estate pugliese, la manifestazione che per prima ha portato il vino nella bellezza antica dei borghi storici di Puglia. E quest’anno “Calici di Stelle”, kermesse di punta della programmazione estiva del Movimento Turismo del Vino, in Puglia si fa addirittura in tre. Con tre serate dedicate alla degustazione delle migliori etichette regionali in tre scenari diversi, tutti egualmente suggestivi: la spiaggia cittadina di Porto Cesareo, il Palazzo Marchesale di Arnesano, il Castello di Copertino.

Tre Comuni uniti dal vincolo del Distretto Urbano del Commercio “Duc in Altum”, nato per creare una rete utile a favorire le attività commerciali dei territori, e in un’iniziativa durante la quale gli eno-appassionati potranno degustare i vini di Murgia e Daunia (La Cantina di Andria-Vignuolo, Mirvita-Tor de’ falchi, Rivera, Alberto Longo, Cantina Le Grotte, Coppadoro, D’Alfonso del Sordo), Terra di Bari (Botromagno, Cantina dei Fragni, Coppi, Santa Lucia, Tenuta Viglione, Torrevento), Magna Grecia (Amastuola, Antica Masseria Jorche, Cantine Lizzano, Cantine San Giorgio-Feudo Croce, Cantore di Castelforte, Claudio Quarta Tenute Emera, Felline, Produttori Vini Manduria, Vetrère, Varvaglione), Alto Salento (Candido, Cantina Sampietrana, Cantina San Donaci, Cantine Due Palme, Carvinea, Funiati, Masseria Li Veli, Le vigne di Sammarco, Paololeo, Tenute Rubino), Basso Salento (Apollonio, Bonsegna, Cantele, Cantine De Falco, Castel di Salve, Castello Monaci, Cantina Cupertinum, Feudi di Guagnano, Fiorentino, Leone De Castris, Cantine Menhir, Mocavero, Mottura, Palamà, Petrelli, Schola Sarmenti, Cosimo Taurino, Vallone).

Si comincia domenica 7 agosto dalle 21 in poi a Porto Cesareo con un beach party – per la prima volta nella storia del MTV Puglia – sulla spiaggia cittadina di via Silvio Pellico, dove i vini top delle aziende del Consorzio da tutta la Puglia saranno proposti in degustazione in isole d’assaggio presidiate dagli esperti della Fondazione Italiana Sommelier. I momenti “food” saranno invece a cura del laboratorio gastronomico “Fra.grante” di Carmiano, con piatti tipici salentini e altri di ispirazione etnica.

Ad animare la serata le eleganti sonorità live del DiscoPop Acoustic Quartet, con un repertorio di classici della disco music riarrangiati in chiave acustica, e il dj set di Enzo d’Argento, direttamente da Radio Selene, con una selezione ricercata nu jazz e bossa. Il costo del biglietto è di 10 euro, comprendente 8 degustazioni vino, calice da degustazione del Movimento Turismo del Vino Puglia e tasca porta-calice. Per incoraggiare il consumo responsabile, sono previste formule diverse per gli accompagnatori/driver, con un ticket che al costo di 5 euro comprende una bottiglietta d’acqua Orsini e l’accesso a tutte le altre attività della serata. I ragazzi fino ai 17 anni entreranno gratuitamente.

L’8 agosto sarà invece la volta di Arnesano, con l’apertura straordinaria di Palazzo Marchesale per una serata speciale: un vernissage di “Calici di Stelle”, con accesso libero a partire dalle 20 fino a esaurimento posti. Cuore della serata sarà la grande sessione di blind tasting in cui le etichette dei produttori del Consorzio saranno numerate, bendate e presentate in isole d’assaggio divise per tipologia e presidiate dai sommelier FIS. I partecipanti riceveranno una scheda per giocare e potranno degustare liberamente i vini, cercando di abbinarli ai vitigni prevalenti.

A metà serata, che sarà presidiata dal laboratorio gastronomico “Fra.grante” di Carmiano, le bottiglie saranno svelate e presentate: chi avrà abbinato correttamente almeno cinque etichette ai relativi vitigni riceverà in omaggio una selezione di bottiglie del Movimento.

La colonna sonora della serata avrà invece i colori del pianoforte a coda di Larry Franco, jazzista pugliese tra i più apprezzati del panorama italiano, con all’attivo numerose collaborazioni con Renzo Arbore, Lino Patruno, Minnie Minoprio, Fabrizio Bosso, Franco Arigliano. Ad Arnesano Larry Franco presenterà un repertorio jazz e swing italiano accompagnato dalla splendida voce di Dee Dee Joy.

Martedì 9 agosto, infine, Calici di stelle avrà come scenografia piazza Castello a Copertino, con una serata finale all’insegna di vino, musica, arte e storia a partire dalle 19.30 in poi. Fulcro della manifestazione la tradizionale, grande degustazione dei vini top delle aziende del Consorzio, presentati in cinque grandi isole d’assaggio, divise per territori e presidiate dagli esperti della Fondazione Italiana Sommelier: in degustazione rossi, bianchi e rosati da tutta la Puglia, in una carrellata unica nel suo genere tra le perle enologiche della regione. Appassionati ed esperti potranno inoltre sfidarsi nel gioco “A prova di naso”, cercando di abbinare i campioni di vino proposti ai sentori prevalenti. Quanti effettueranno gli abbinamenti corretti riceveranno in omaggio una fornitura di vini del Consorzio. A cura dei docenti FIS saranno anche le masterclass tematiche incentrate sui vitigni autoctoni pugliesi, ideate per facilitare l’approccio alle tecniche di degustazione olfattiva e affinare la percezione delle differenze tra le diverse cultivar. Le masterclass, della durata di 35 minuti ciascuna, si svolgeranno dalle 19.45 alle 22.30 all’interno del Castello del Belmonte, aperto in via eccezionale al pubblico dell’evento, e saranno gratuite, con prenotazione obbligatoria online o in loco presso il desk dedicato all’interno della manifestazione.

Grazie alla collaborazione con la Soprintendenza dei Beni Culturali di Copertino, gli eno-appassionati avranno anche la possibilità di partecipare a una visita guidata serale del Castello e del suo celeberrimo vigneto, un unicum nel panorama italiano, impiantato sui terrazzamenti del castello e gestito dalla cantina Cupertinum, socia del Movimento. Le visite, in turni da 30 minuti per un massimo di 15 partecipanti per turno, si svolgeranno dalle 19.30 alle 22.15. Anche questa attività sarà gratuita con prenotazione obbligatoria, sempre online o al desk dedicato. Anche in questo caso i momenti “food” saranno a cura del laboratorio gastronomico “Fra.grante” di Carmiano, con piatti tipici salentini e altri di ispirazione etnica. Non mancheranno la musica e lo spettacolo, con il Riciclato Circo Musicale, gruppo musicale italiano in attività dal 2006 che utilizza materiali di recupero e oggetti di uso comune per ottenere gli strumenti musicali impiegati nei brani, siano essi ispirati a strumenti tradizionali o completamente nuovi ed inventati. Un concerto arricchito dallo spettacolo dei trampolieri luminosi del gruppo “Nuvole bianche” e dal fachiro mangiafuoco della “Ghironda”.

Anche per Copertino il biglietto di ingresso avrà il costo di 10 euro, comprendente calice da degustazione del Movimento Turismo del Vino Puglia, tasca porta-calice e 8 degustazioni vino. Anche in questo caso è prevista la formula accompagnatore/driver, con un costo 5 euro che comprende una bottiglietta d’acqua Orsini e l’accesso a tutte le attività non di degustazione all’interno della serata. Gratuito invece l’ingresso per bambini fino ai 17 anni.

“Come Movimento Turismo del Vino siamo felicissimi, quest’anno, di questa collaborazione con i comuni del Duc “Duc in altum!”, che ci consente di mettere in scena un’edizione davvero speciale di “Calici di stelle”, spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino di Puglia, Massimiliano Apollonio. “Sarà infatti questa la prima volta del beach party sulla spiaggia di Porto Cesareo, un modo per diffondere la cultura del vino - quella del bere responsabile - presso i più giovani. Ma ci sarà spazio anche per chi ama approfondire gli aspetti culturali del vino grazie all’appuntamento del Palazzo Marchesale di Arnesano e al Castello di Copertino, due luoghi diversi dalla spiaggia e però immersi ugualmente nella bellezza. Vi aspettiamo tutti numerosi per brindare con noi, e ringrazio il cda del MTV, le cantine aderenti e lo staff per lo sforzo organizzativo che, ne sono certo, ci porterà a vivere tre serate fantastiche”.

“Calici di Stelle” in Puglia fa parte di un progetto a cura del DUC in Altum – comprendente i Comuni di Copertino, Porto Cesareo e Arnesano in collaborazione con il GAL Terre d’Arneo, realizzato con il contributo della Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura, Sviluppo rurale e ambientale, e con il sostegno di BCC Leverano, Confcommercio Lecce, Confesercenti Puglia, Ecotecnica, Acqua Orsini.

Info, prenotazioni e programma completo sempre in aggiornamento sul sito www.mtvpuglia.it e sui canali social del Movimento: facebook.com/movimentoturismodelvinopuglia e instagram.com/mtvpuglia.

Posta un commento

0 Commenti