Bat, schiaffi e pugni ai figli minorenni: madre denunciata al Telefono azzurro


BARI - Nuova storia di violenza sui minori dalla Bat. Schiaffi, pugni, strattoni violenti e oggetti usati come arma. Una mamma avrebbe reso la vita insostenibile a due minorenni, di 10 e 14 anni, a tal punto da spingerli a contattare il telefono Azzurro per denunciare gli abusi subiti. I due minorenni, secondo quanto reso noto dalla Gazzetta, hanno dovuto subire anche continue umiliazioni e minacce.

Grazie alla denuncia è partita un'inchiesta su un 45enne della provincia di Barletta-Andria-Trani, a processo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

Secondo quanto appreso dalla Gazzetta, i maltrattamenti sembrano essere iniziati con la separazione dal padre dei figli che ha spinto la donna ad adottare comportamenti "vessatori e violenti" nei confronti dei due minori. 

Condotte che per il sostituto procuratore si sono ripetute nel tempo, non provvedendo così ai bisogni primari di affetto, assistenza e cura dei figli. Al momento i minori sono stati affidati alle cure del padre.

Posta un commento

0 Commenti