Cisternino, “L’emigrazione italiana del Novecento negli Stati Uniti”


CISTERNINO (BR) - L’associazione Sylva Tour and Didactics di Alberobello, da anni impegnata nello studio e nella ricerca della storia e della cultura del territorio in cui opera, organizza una manifestazione sul tema dell’emigrazione italiana negli Stati Uniti.

Si inizierà il 1 dicembre alle ore 18.00 con un convegno dedicato con riflessioni sull’emigrazione ieri e oggi: interverrà l’assessore alla cultura del Comune di Cisternino, Roberto Pinto, il presidente dell’associazione organizzatrice nonché regista degli spettacoli teatrali Luca De Felice, e lo storico e scrittore Mario Gianfrate. 

Il convegno si terrà presso l’auditorium del Liceo Don Quirico Punzi. Si proseguirà nel teatro Paolo Grassi il 16 dicembre con lo spettacolo teatrale “Centolire – Il prezzo della speranza”, già portato in scena nei teatri di Alberobello, Monopoli, Cisternino, Putignano, Grottaglie, Gioia del Colle e Carosino.

La commedia, in 3 atti, racconta la vicenda di due cugini, Nicola e Francesco che, a causa delle difficili condizioni economiche e lavorative che gravavano sulle proprie famiglie, decidono di partire per gli Stati Uniti d’America. In compagnia di personaggi coloriti, stravaganti e significativi, Francesco e Nicola realizzeranno che la loro partenza è stata frutto di un inganno che pian piano verrà svelato durante il viaggio sulla nave e poi, definitivamente una volta giunti al porto di Ellis Island. Ma saranno in grado di cogliere le "opportunità" che si pongono davanti al loro destino.

Il racconto proseguirà il 21 dicembre con la messa in scena de "Il pacco americano", sempre in 3 atti che approfondirà il tema delle “rimesse” e del rapporto tra emigranti e parenti rimasti in Italia. Una buona occasione per affrontare una tematica particolare, quanto mai attuale attraverso la cultura, e il teatro.

Info e prenotazioni al 3804111273 o presso La libreria Calib di Cisternino.

Posta un commento

0 Commenti