Conversano, torna il 'Presepe vivente medievale'

CONVERSANO (BA) – Da via Porta Antica a Largo San Cosma. L’itinerario del Presepe Vivente Medievale - AD 1223, ispirato al primo presepe vivente della storia realizzato a Greccio da San Francesco d’Assisi, consentirà ai visitatori di passeggiare attraverso gli angoli più suggestivi del centro storico di Conversano, dove saranno ricreati i diversi momenti della Santa Natività.

L’evento si svolgerà sabato 17 dicembre dalle ore 18.00 alle 22.00 e domenica 18 dicembre dalle ore 16.30 alle ore 22.00.

Per la seconda edizione del Presepe Vivente Medievale- A.D. 1223, l’associazione promotrice SensAzioni del Sud, in collaborazione con il Comune di Conversano, ha inserito alcune novità nel percorso. Dopo l’ingresso da via Porta Antica, l’itinerario prevede il passaggio da angolo via Carelli e via Capone, via San Domenico, via Cellini, via Finoglio, vico IV Schiavarelli, via Panaro, vico II Martucci, via Martucci ed infine l’uscita da largo San Cosma.

Un percorso di circa 1,5 km che toccherà i più caratteristici angoli della città vecchia. Sul percorso i visitatori troveranno alcune scene rievocative: L’annunciazione a Maria (angolo via carelli/via Capone); Visitazione di Maria ad Elisabetta (angolo via Cellini - via Finoglio); Erode Re di Giudea (via Martucci); L’annunciazione a Giuseppe (arco di via Panaro); La Natività (Via Martucci).

A queste scene tratte dai Testi Sacri saranno affiancate scene di vita quotidiana e zampognari medievali lungo tutto il percorso.

Inoltre, gli avventori scopriranno gli antichi mestieri dell’epoca medievale attraverso i banchi dedicati al Cordaro e alla Carta a Mano, e poi ancora: il Liutaio, il Barbitonsore, il Musivairus, il Coramaio, il Barattiere, i Fabbri, il Falegname, il Fruttivendolo, lo Scriba, lo Speziale, lo Scudaio, il Cerusico, l’Erborista, l’Armaiolo e l’Arcaio. Durate le due serate sarà possibile, infine, degustare pietanze tipiche medievali e della tradizione pugliese.

La direzione artistica è affidata, ancora una volta, a Gabriele Corianò e quella organizzativa all’associazione culturale SensAzioni del Sud e al Gruppo Storico Città di Conversano. Il Presepe Vivente Medievale, inserito nel cartellone “Borgo di Natale” di Conversano, è un evento patrocinato dal Comune di Conversano, dall’Università di Bari, dal CERS (Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche) e dal CIANS (Comitato Italiano Associazioni Storiche).

Il 17 e il 18 dicembre a Conversano potrete immergervi nella magia del Santo Natale fra storia, tradizione, bellezze monumentali e bontà gastronomiche.

Posta un commento

0 Commenti