Violenza donne, Lecce: sfonda la porta di casa e aggredisce l’ex: in manette


VEGLIE (LE) - Brutto episodio di violenza sulle donne a Veglie, nel leccese, dove un uomo ha forzato il portone del palazzo in cui abita la sua ex convivente per poi sfondare la porta di casa e aggredire la donna. 

L’uomo è stato arrestato per aggressione e lesioni. A soccorrere prontamente la donna gli operatori del 118 che hanno riscontrato segni di escoriazioni sulle mani. 

La donna in passato aveva già denunciato l’ex compagno. L’uomo è stato fermato dai carabinieri.

Posta un commento

0 Commenti