Letta, fiducia dopo primarie Pd

ROMA - "Lunedi' pomeriggio andro' al Quirinale, dopo il vertice bilaterale con Israele, e verificheremo insieme i diversi passaggi". Il premier Letta replica dunque cosi' a chi gli chiede se affrontera' da presidente dimissionario il percorso per la nuova fiducia.

"Conta la sostanza - evidenzia il presidente del Consiglio - e cioe' che chiederemo al Parlamento una nuova fiducia e certificheremo i numeri gia' evidenziati al Senato con la legge di Stabilita' che segna gia' un perimetro di maggioranza".

Letta fa sapere che affrontera' le aule parlamentari "dopo le primarie del Pd" in programma l'8 dicembre.

Con la nuova fiducia ci sara' "una messa a punto dell'agenda per il 2014, che dovra' essere precisata visto il cambio dei confini della maggioranza con l'uscita di FI e di Berlusconi. Dovremo discutere e capire, rispetto a cio' che mettemmo a punto con la fiducia di aprile, su quali punti spingere di piu'", dice Letta a proposito del passaggio parlamentare che, spiega, si terra' comunque dopo le primarie Pd.

Posta un commento

0 Commenti