Al via festival “ViandArte”: Bari vecchia si accende con la magia degli artisti di strada


BARI - Si apre oggi “ViandARTE”, il festival delle arti di strada organizzato dall'associazione culturale Vitruvians performing arts su iniziativa del Comune di Bari e con main sponsor Unicredit.

Fino a sabato 30 dicembre, per quattro giornate, un fitto programma di spettacoli e performance animerà dalle ore 18 alle 21 le principali piazze e strade di Bari vecchia. Partendo da piazza del Ferrarese, le postazioni degli artisti si estenderanno su tutta via Venezia percorrendo la Muraglia sino ad arrivare a San Nicola per proseguire su strada Palazzo di città, con alcuni artisti OFF del festival, per tornare poi su piazza Mercantile.

Il percorso proposto vuole evocare l’idea di viandante. Viandante è l’artista di strada per definizione. Viandante è anche lo spettatore che cammina per le strade della città. Dall’incontro di questi due percorsi nasce così un momento di arte.

Nel corso delle giornate del festival, che coinvolge più di 60 artisti, previste performance di tutti i generi: dal teatro alle arti circensi, dalla danza ai numeri col fuoco, dal musical a spettacoli per bambini. La giornata di venerdì 29, in particolare, sarà dedicata ai bambini dai 2 anni in su con moltissime performance pensate proprio per loro. Anche per i più grandi, però, non mancheranno occasioni di arte e divertimento. La sera il festival si protrarrà fino alle ore 22 con i Bandita Officina del ritmo, partner del progetto, che si esibiranno partendo da San Nicola percorrendo poi tutta via Venezia fino a piazza Mercantile.

In occasione di ViandArte gli organizzatori hanno lanciato inoltre un contest fotografico a premi con diverse categorie di pertinenza e il “ViandARTE Passport” che permette di collezionare le performance tramite l’apposizione di timbri su un passaporto per ottenere un simpatico gadget della manifestazione.

0 commenti:

Posta un commento