Franco Terlizzi (intervista): "Stare sull’Isola è più dura che stare su un ring. E come menavano cazzotti Paolo Maldini e Stefano De Martino..."


di NICOLA RICCHITELLI - E’ come lo si è visto anche fuori dal contesto televisivo l’ex pugile bitontino Franco Terlizzi, tanta simpatia ma soprattutto tanta semplicità e genuinità, doti che ne fanno forse il suo marchio di fabbrica: «… l’isola è un'esperienza che tira fuori i pregi e difetti di una persona, insomma volevo far conoscere Franco, e a quanto pare ci sono riuscito alla grande, è venuto fuori un personaggio che è piaciuto molto al pubblico anche se non avrei mai immaginato di piacere così tanto».

C’è l’Isola, ma c’è soprattutto tanto Franco Terlizzi nella chiacchierata realizzata qualche giorno fa con il vincitore morale di questa edizione de “L’Isola dei famosi”, al netto di polemiche, scandali e tormenti che hanno caratterizzato questa edizione: «Era un'esperienza che volevo fare da tanto tempo, avevo fatto due, tre volte i provini poi ora per un motivo ora per un altro non è andata. Finalmente quest’anno è arrivata la mia occasione. L’isola sia come programma e sia come possibile esperienza mi è sempre piaciuta. Sono tanti i motivi per cui ho avuto desiderio di fare questa esperienza….», ma è bene non anticipare nulla e vi lasciamo a quanto detto con Franco. 

Franco da dove è nata l’esigenza di fare questa esperienza?
R:«Era un'esperienza che volevo fare da tanto tempo, avevo fatto due, tre volte i provini poi ora per un motivo ora per un altro non è andata. Finalmente quest’anno è arrivata la mia occasione. L’Isola sia come programma e sia come possibile esperienza mi è sempre piaciuta. Sono tanti i motivi per cui ho avuto desiderio di fare questa esperienza, in primis quella di dimagrire che era una cosa molto importante per me, mettermi in gioco, fare vedere agli altri ma anche a me stesso il tipo di persona che sono. L’isola è un'esperienza che tira fuori i pregi e difetti di una persona, insomma volevo far conoscere Franco, e a quanto pare ci sono riuscito alla grande, è venuto fuori un personaggio che è piaciuto molto al pubblico anche se non avrei mai immaginato di piacere così tanto. Questi fondamentalmente i due motivi, dimagrire e far conoscere chi era davvero Franco Terlizzi. Sono stato per tanti anni dietro le quinte, sono stato per tanti anni l’ex pugile che allenava i vip, in questa occasione ho avuto finalmente modo di metterci la mia faccia e di tirare fuori la mia personalità». 

La prima cosa che hai fatto non appena hai lasciato l’isola?
R:«Beh, tutti si aspettano che la prima cosa che ho fatto è stata quella di mettermi davanti ad un bel piatto a mangiare. Ebbene si (ride), appena mi hanno dato la cattiva notizia e mi hanno comunicato quindi che avrei dovuto lasciare l’isola, perché chiaramente come ben sai non ho abbandonato ma ho avuto un piccolo malore, e quindi i medici mi hanno detto che non avrei potuto proseguire la mia avventura sull’Isola, ma ti dico anche che non vi era niente di serio ma per precauzione i medici non hanno voluto rischiare nel rimandarmi sull’Isola per timore di eventuali ricadute, quindi ho dovuto accettare il verdetto. Quindi sono andato subito in albergo, mi sono fatto una doccia con l’acqua dolce dopo tante settimana di acqua salata, poi mi sono seduto a tavola, ma devo dirti che ho mangiato pochissimo, perché guardandomi allo specchio con trenta chili in meno, mi sono detto che stavo bene così. Anche dopo essere tornato in Italia, ti dico che sto cercando di avere un regime alimentare più equilibrato».

Franco, cosa ti è mancato più di tutto sull’Isola?
R:«La famiglia sicuramente, i miei figli, mia moglie, i miei fratelli, le mie sorella, mia madre, ma anche le amicizie, insomma mi è mancata la mia vita che facevo prima di andare sull’Isola».

Sappiamo che sei originario della nostra Puglia, Bitonto in particolare. Ci torni spesso dalle nostre parti e nella tua città di origine?
R:«Sono tornato a Bitonto proprio a Natale, a Bitonto ci vive ancora mia madre, e ci tornerò la prossima settimana perché ho desiderio di venire a salutare innanzitutto il mio paese che mi ha sostenuto tanto e quindi tutti i miei amici che hanno fatto il tifo per me». 

Franco, è più duro stare su di un ring o affrontare un avventura come quella dell’Isola?
R:«Questa è una bella domanda. Affrontare un'avventura come quella dell’Isola credo sia più difficile. Sapevo che era un'avventura difficile da vivere e da affrontare ma fino ad un certo punto. Sapevo che avrei sofferto la fame, però a questo si sono aggiunte le difficile condizioni climatiche, quindi tanto freddo, tanta pioggia, insomma tutte situazioni che in qualche modo non te le aspetti. Sul ring, invece, ti ci prepari prima, sai quello che devi fare, conosci il tuo avversario…». 

Hai allenato tanti vip, vi è uno in particolare che ha un particolare feeling con questo sport?
R:«Due persone in particolare erano davvero brave, Stefano De Martino ad esempio l'ho tirato su che è una meraviglia, ed un altro davvero bravo era il capitano Paolo Maldini, diciamo che questi due in particolare non ho fatto molto fatica a trasmettere i fondamentali di questo sport. Erano predisposti, apprendevano subito ciò che insegnavo loro. Quando mi capitava di salire con loro sul ring menavano che era una meraviglia. Andrea Pucci è un altro che tira bene, va forte anche lui, e non so se ricordi un altro ex rossonero, Ibrahim Ba, famoso per la sua capigliatura gialla, ecco lui era un altro che tirava bene. Anche tra le donne ci sono molte che tiravano bene, Belen e sua sorella Cecilia, Le Donatella». 

Qualche vip che ci ha provato ma non era particolarmente predisposto? 
R:«Beh, non so se ricordi Angelo Carbone, ex calciatore del Milan, lui si, si impegnava molto, ci provava ma era un po’ negato, ma anche Massimo Oddo, l’attuale allenatore dell’Udinese, campione del mondo, lui si è allenato con me.

Franco, si vocifera che un altro membro della famiglia Terlizzi prenderà parte ad un altro reality, tuo figlio Michael, e stiamo parlando del Grande Fratello Nip. Puoi confermarci questa indiscrezione?
R:«Non posso confermare nulla, martedì saremo a “Casa Signorini” e lì ne sapremo di più, chiaramente mio figlio Michael avrebbe piacere a fare questa esperienza, però non ne sappiamo ancora nulla. Ne stanno parlando molti giornali, sappiamo che “Il Grande fratello” parte martedì, però non ci sono nè conferme e nè smentite, come si dice in questi casi. Però, ecco, è in ballo la sua partecipazione, e spero davvero con il cuore che riesca a fare questa esperienza, perché mio figlio ha tanto da dire, è un po’ come me. Poi lui è laureato e sa parlare sicuramente meglio di me (ride)… ed è sicuramente un bravo ragazzo, e credo che potrebbe piacere più di me». 

Come vedi un tuo futuro nel mondo della televisione?
R:«Io ci spero. Chiaramente ora sono molto impegnato nelle varie 'ospitate' a parlare dell’Isola. Spero che in futuro si aprano nuovi orizzonti, in molti mi stanno dicendo che potrei diventare la nuova spalla di Gasparre – al secolo Nino Formicola – e che potremmo diventare una nuova coppia comica (ride), sull’Isola abbiamo tirato su delle gag molto divertenti e quindi chissà che non possa venire qualcosa di interessante. Sono aperto a tutto, oramai sono in gioco, stiamo in ballo e cerchiamo di ballare». 

1 commenti:

  1. Thanks for sharing, nice post! Post really provice useful information!

    Giaonhan247 chuyên dịch vụ order ship hàng đức, dịch vụ mua hộ hàng hàn quốc, mua hộ vòng tay pandora chính hãng, giải đáp thắc mắc amazon là gì và dịch vụ mua hàng trên amazon có đảm bảo không uy tín không.

    RispondiElimina

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia