Visualizzazione post con etichetta Tv. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Tv. Mostra tutti i post

I siti patrimonio Unesco di Puglia stasera su 'Marco Polo TV'

ROMA - Stasera, 3 ottobre, alle 20:55, i siti patrimonio dell’Unesco della Regione Puglia sbarcheranno su Marco Polo TV (canale 222 DTT – 810 Sky). In prima serata su Marco Polo TV protagonisti saranno il Castel del Monte di Andria, il santuario di san Michele arcangelo di Monte san Michele e i Trulli di Alberobello. Per il servizio della puntata odierna della trasmissione “Il Bel Paese” hanno contribuito alla realizzazione le Pro Loco Unpli di Andria, Monte sant’Angelo e Alberobello.

“Ancora una volta le Pro Loco pugliesi si impegnano con passione e dedizione per promuovere le bellezze dei loro territori”, spiega Rocco Lauciello, presidente comitato regionale delle Pro Loco Unpli di Puglia, “e con questa collaborazione mediatico-culturale lo fa mettendo in mostra i tre gioielli pugliesi più noti in tutto il mondo”. Sarà avanzata dall’Unpli Puglia nei prossimi giorni la proposta di rendere Castel del Monte di Andria sede dell’associazione nazionale.

La6: nasce il nuovo programma di calcio Derby 2.0


MILANO - Da lunedì alle 21.00 in diretta su La 6 (canale 86 del digitale terrestre) andrà in onda il nuovo programma di calcio “Derby 2.0”. A condurlo l’argentino Christian Gaston Illan che ha deciso di intraprendere questo percorso con tutta la grinta e il carisma che lo caratterizzano. La carriera televisiva del presentatore inizia oltreoceano fino ad approdare in Italia con il brand iLoby e nei panni di opinionista televisivo su La 7gold “Diretta Stadio”.

Sarà un programma calcistico con la partecipazione di ospiti di alto livello e imprenditori di successo. "Ringrazio La6 per la fiducia che mi ha dato in questa nuova avventura; sarà una trasmissione molto fresca, in contatto col pubblico da casa con tanto intrattenimento e tanto calcio" . Così il neo conduttore risponde in merito alle aspettative per questa nuova sfida televisiva.

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale"

ROMA - "Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale" ha dichiarato Lory Del Santo, ospite sabato 22 settembre, alle ore 16:10 a Verissimo.

"Mi sono distrutta la mente in questo periodo per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo, ma difficilmente si possono aiutare casi di questo genere. Ho un solo senso di colpa: l’ultima volta che ci siamo visti non gli detto ‘ti voglio bene’ anziché baciarlo e basta. Niente altro. Ho cercato di vivere da sola questo periodo senza parlare con nessuno. Senza amici. Senza poter dire la verità. Parlo per ritrovare la forza, per essere forte. Ora devo riprendermi. Devo incontrare le persone. Mi hanno detto che stare segregata nel mio dolore non mi può fare che male. Avrei dovuto partecipare al Grande Fratello Vip: avevo firmato. Dopo quanto accaduto, d’accordo con Mediaset, avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene".

Melissa Satta al timone del Il Padre della Sposa: ''Ricomincio dalle emozioni dopo tante porte chiuse''


MILANO -  Dopo lo straordinario successo della scorsa edizione, torna in tv  “Il padre della sposa” dal 23 Settembre sul canale La5 per sei imperdibili appuntamenti. Il programma, già punto di riferimento del mondo wedding, viene infatti riconfermato dopo gli ottimi ascolti della prima edizione. Al timone della nuova edizione la bellissima Melissa Satta che insieme ad Alessandra Grillo, wedding planner di fama internazionale, e Raffaella Fusetti, direttore creativo di Atelier Emé, aiuteranno le future spose a scegliere per il loro giorno speciale l'abito perfetto.


''Sono storie importanti e reali con mille difficoltà - racconta Melissa Satta. Per noi e per il pubblico sarà molto emozionante; vi scenderanno tante lacrime (ride, ndr). Tutto quello che vedrete è spontaneo e naturale. La showgirl e moglie del calciatore Boateng, ex volto del programma sportivo Tiki Taka, confessa anche di aver ricevuto molte proposte di lavoro in cui non si rispecchiava:

''In questi ultimi anni ho sempre cercato di mantenere un'immagine pulita. Volevo essere fuori da tutti gli schemi televisivi e ho detto molti no. Ho ricevuto anche molte porte chiuse ma non m'importa: oggi sono contenta di vivere questa nuova esperienza che mi sta dando tanto sia a livello umano che professionale”.

“Il padre della Sposa” è un programma ideato e realizzato da Kimera per Atelier Emé, in collaborazione con la Direzione Intrattenimento RTI e Publitalia Branded Entertainment – divisione della Direzione Innovation.

Il titolo del format è ispirato al film del 1950 di Vincente Minnelli Father of the Bride. Con Spencer Tracy ed Elizabeth Taylor, è un classico che l’American Film Institute ha inserito tra le 100 migliori commedie americane di tutti i tempi.

Nadia Toffa: a settembre torno in tv

di PIERO CHIMENTI - Buone notizie per i fans di Nadia Toffa, che pare abbia superato i problemi di salute ed annunciato tramite Instagram che a settembre indosserà nuovamente i panni di iena con le nuove dirette. Poco prima dell'annuncio la bresciana era apparsa sui social sorridente con cappellino e sciarpa pronta per uscire.

'The Coach': grande successo sulla rete tv 7 Gold


MILANO - Successo per il nuovo talent “The Coach”, prodotto dalla “JTL Production” e "Antares Film" trasmissione che ruota attorno alla figura e il ruolo del maestro, il “Coach” appunto.

Dopo la Fase “Selection” ecco la fase "Team Building" dell’innovativo format scritto da Luca Garavelli e Marco Zarotti, in onda su 7 Gold dal 23 Luglio alle ore 19.00, che vede incrociarsi il percorso e le vicende degli aspiranti “Coach” che vengono selezionati, attraverso un percorso conoscitivo e delle prove tecniche proposte dal Mental Coach Daniele Penna, a quello degli aspiranti artisti (migliaia, provenienti da tutta Europa), che sono stati valutati da una giuria d’eccezione: l’attore Massimiliano Varrese, la coreografa Cinzia Ceglie, il cantante Ottavio De Stefano e l’attrice Valentina Melis.

I talenti che hanno ricevuto almeno 3 “Si”, si sono guadagnati l'accesso alla fase " Team Building" dove si contenderanno la possibilità di entrare in una delle squadre dei Coach nel frattempo valutati e scelti da Daniele Penna. I talenti che ricevono 2 “Si” e due “No” hanno una “Last Chance”: dove però devono convincere una giura tecnica formata da Daniele Penna, dall’imprenditore Mauro Atturo e dal talent scout Gianni Testa.


(ph credits: Dream Machine)
La fase "Team Building" in onda dal 01 agosto sempre alle 19.00 su 7Gold racconta le incredibili dinamiche attraverso le quali i coach dovranno formare le squadre e condurre gli Artisti alla vittoria finale. Ben 14 i coach selezionati da Daniele Penna:

Luana Catania (Danza) , Zigo (Magia), Arianna Corona (Danza), Michelangelo Tagliente (Canto), Zayra Renzi (Danza), Francesca Ficara (Canto), Mara Safonte (Danza), Fabio D'Avino (Recitazione), Antonietta Moretti (Danza), Sonia Addario (Canto), Marta Mastracco (Canto), Alessandro Pitzalis (Danza), Laarni Vergara (Canto), Elvira Erlecka (Canto).

I coach visioneranno tutti i concorrenti con l'obiettivo di formare il loro team. “The Coach”, che promette grandi emozioni e performance di talenti cristallini, è condotto dalla ballerina e showgirl Agata Reale e dall’irriverente ed istrionico showman Ernesto Trapanese.

The Good Doctor, la serie tv che conquista tutti


di REDAZIONE - Sta conquistando tutti la nuova serie televisiva 'The Good Doctor', la grande novità dell'estate targata Rai1. La serie, che arriva dagli Stati Uniti, narra le vicende di un giovane chirurgo autistico (l'attore Freddie Highmore) con la Sindrome del Savant.

Il giovane medico Shaun è affetto da autismo ma con abilità particolari sopra la norma. A causa della sua malattia, però, fatica a relazionarsi con gli altri e proprio per questo inizialmente incontra l’opposizione del consiglio di amministrazione dell’ospedale e dei colleghi. Grazie all’appoggio del suo capo, il dottor Aaron Glassman (Richard Schiff), Murphy riuscirà però a superare i pregiudizi dello sfaff medico e a dimostrare le sue straordinarie capacità.

Milioni di telespettatori sono stati conquistati dalla dolcezza e dall'intelligenza del medico Shaun: solo la terza puntata, ha totalizzato 4.275.000 di telespettatori, pari a uno share del 23%.

Parla Foa: riporterò la Rai al vecchio splendore. Di Maio: è giornalista libero

ROMA - "Ora volto pagina, con l'intento di rinnovare la Rai e di riportarla al suo vecchio splendore, non solo giornalistico ma di contenuti in generale". A dichiararlo Marcello Foa, indicato come nuovo presidente della Rai, in un'intervista rilasciata al Corriere del Ticino, del cui gruppo è l'attuale ad.

"Ho sempre ammesso di essere soprattutto un giornalista, di avere questa meravigliosa professione nel sangue, e d'ora in poi questa mia passione verrà esercitata ancora di più, ma per permettere ai colleghi della Rai di lavorare nel migliore dei modi" ha continuato Foa.

"Tutto è avvenuto molto all' improvviso", racconta Foa. "Giovedì sera - spiega - sono stato contattato da Roma e mi è stata chiesta la disponibilità a ricoprire un incarico molto prestigioso in Rai, molto verisimilmente quello di presidente".

"Non era ancora una proposta ufficiale - continua l'attuale ad del gruppo Corriere del Ticino, incarico che ora lascerà - ma un sondaggio di disponibilità oltre a un attestato di stima nei miei confronti. Pensavo che la cosa avrebbe necessitato di tempo, come è prassi in questi casi, con colloqui e negoziati, invece venerdì mattina, per il mio stupore, mi è giunta una telefonata nella quale mi si comunicava che c'era consenso unanime sul mio nome e che sarei quindi stato proposto al Consiglio dei Ministri. Ho dovuto decidere sui due piedi. Sono onorato per come si è sviluppata la vicenda, ma anche colpito e un po' frastornato".

DI MAIO: 'E' GIORNALISTA LIBERO' - Il leader M5s Luigi Di Mario difende la scelta di Marcello Foa come presidente della Rai, contestata duramente dal Pd. "Marcello Foa è un giornalista con la schiena dritta che ha sempre fatto il suo mestiere con grande onestà intellettuale e dimostrando totale indipendenza. Eppure oggi Pd e Forza Italia lo accusano di sovranismo. Ma di che parliamo?", scrive su Facebook il vicepresidente del Consiglio. "Sovranità - prosegue - è una parola presente nell'articolo 1 della Costituzione. E' una bella parola che sta tornando di moda anche grazie a persone come Foa".

Palinsesti Mediaset: tutte le novità e il ritorno di Simona Ventura



MILANO -  Durante la stagione estiva vengono presentati i palinsesti delle tre reti Mediaset. La rete ammiraglia guidata da Piersilvio Berlusconi ha svelato le novità e i programmi dell'autunno/inverno 2018/2019.

CANALE 5 - Arriva il kolossal GUERRA E PACE,  prodotto dalla BBC, tratto dall’omonimo romanzo di Lev Tolstoj aprirà le danze. Presente anche VICTORIA 2,seconda stagione prodotta da ITV ispirata alla vita della Regina Vittoria. Tutto consolidato dall’anno precedente il palinsesto rimanente. Poche novità, se si esclude il rientro di Simona Ventura a un reality tropicale e il ripescaggio di Paolo Bonolis per Scherzi a Parte. La Signora della tv, Maria De Filippi, viene confermata con tutti i suoi programmi: Uomini e Donne, Amici e C'è posta per te.


ITALIA 1 - Serate comiche e divertimento con i one man show tutti nuovi. Comincia Pintus con @ostia antica, poi Intolleranza Zero di Andrea Pucci e a seguire Io Sono Battista con Maurizio Battista. Attesa per la nuova produzione della Gialappa’s Band, il ritorno nel 2019 di ’80 Special con Nicola Savino e Colorado con Paolo Ruffini. La rete giovane di Mediaset punta anche su un secondo programma di Andrea Pucci (Big Show si chiamerà) e un doppio appuntamento con Le Iene.
Vero che le serie tv succulente di culto sono tutte altrove ma comunque qui ci si difende bene: The Big Bang Theory, Young Sheldon, Will & Grace, Blak-ish, The Goldbergs, Mom e The Simpsons.

RETE 4 – La rete si rinnova e finalmente arriva un programma tutto nuovo: Freedom – Oltre il Confine di Roberto Giacobbo, un talk politico e uno di attualità a testa per Nicola Porro e Gerardo Gredo (ancora da definire il titolo). Confermato Quarto Grado (grande successo di ascolti nella passata stagione). Arriva invece in prima serata uno show targato Piero Chiambretti.

Nell'autunno mediaset non possono mancare i reality. A cominciare da Temptation Island Vip affidato a Simona Ventura e il Grande Fratello Vip, alla terza edizione condotta da Ilary Blasi poi, nel 2019, L’Isola dei Famosi con al timone Alessia Marcuzzi.

Teo Teocoli approda a Radio 101 con Nino Formicola e Silvia Notargiacomo

MILANO -  Un ritorno gradito in radio quello del grande conduttore che, dal 1 ottobre, sarà protagonista su R101 di un programma in drive time serale, il momento nel quale la giornata lavorativa volge al termine e quasi 11 milioni di italiani ascoltano la radio. Dal lunedì al venerdì infatti, dalle 18.30 alle 20.00, l'attore trasmetterà in diretta in compagnia di un team formato da Nino Formicola e dalla conduttrice di R101 Silvia Notargiacomo.

L'approdo di Teocoli nella squadra di R101 è stato favorevolmente accolto da Paolo Salvaderi, Amministratore Delegato di RadioMediaset: "Oltre alla musica, che svolge un ruolo dominante all’interno dell’offerta editoriale di R101, il nostro palinsesto è fortemente caratterizzato dalla presenza del morning show 'La Banda di R101' condotto tutte le mattine da Paolo Dini, Lester, Cristiano Militello, Chiara Tortorella e Riccardo Russo. Desideriamo ora creare un secondo polo dedicato all’intrattenimento e per questo abbiamo fortemente voluto Teo e i suoi collaboratori" ha detto.

'Amici 17': è tutto pronto per la finalissima di Lunedì 11 Giugno

ROMA - Ci siamo. E' tutto pronto per la finalissima della 17° edizione di "Amici" di Maria De Filippi in diretta domani, lunedì 11 giugno in prima serata. Quattro i finalisti che hanno conquistato meritatamente un posto nell'ultima gara per la vittoria: Irama, cantautore, 22 anni, Carmen, interprete, 18 anni; Einar, cantante 24enne e Lauren, 19 anni, ballerina. Per il vincitore assoluto in palio 150 mila euro.

Il talent show più seguito e apprezzato d'Italia, ideato da Maria De Filippi, ogni anno presenta nuovi talenti provenienti da tutta Italia, che a loro volta, conquistano il pubblico con tutto l'impegno, la dedizione e la voglia di farcela per inseguire i loro sogni tra sfide di canto e ballo.

I finalisti sono pronti a sfidarsi e ad emozionare il pubblico presente in studio e a casa con spettacolari sfide per contendersi la vittoria decretata esclusivamente dal pubblico a casa che vota il proprio preferito attraverso sms al numero 477.000.4, sito web www.wittytv.it e applicazione Mediaset FAN (il costo massimo dell’SMS è di 16 centesimi di Euro a seconda dell’operatore; per ogni televoto c’è un limite massimo di 5 voti per piattaforma).

In studio trepidanti e pronti a festeggiare il vincitore ci sono i componenti della commissione esterna: Simona Ventura, Ermal Meta, Heather Parisi, Marco Bocci, Elisa e Giulia Michelini e la commissione interna che ha affiancato i ragazzi nella preparazione: Bill Goodson, Alessandra Celentano, Veronica Peparini, Garrison Rochelle, Paola Turci, Carlo Di Francesco, Rudy Zerbi e Giusy Ferreri.

Tra gli altri ospiti quattro big della musica italiana Emma, Elisa, Michele Bravi e Alessandra Amoroso.

Quattro i premi in palio previsti durante la serata:

1) Premio del valore di 150mila Euro in gettoni d’oro al vincitore assoluto dell’edizione di Amici;
2) Premio della critica del valore di 50mila Euro offerto da Vodafone e assegnato dalle maggiori testate giornalistiche italiane: Corriere della Sera, La Stampa, il Fatto Quotidiano, il Messaggero, l’agenzia di stampa Ansa e l’agenzia di stampa ADN Kronos, La Gazzetta dello Sport, Il Giornale, Libero e il QN. Con loro le testate web: Tgcom.it, Tv Zap.it, Tiscali.it, Tv Zoom.it, Davide Maggio.it, Tvblog.it, Rockol.it, il Network radiofonico 105 e la testata giornalistica di Raitre Tv Talk;
3) Premio Radio 105 pari ad un valore di 20mila Euro in gettoni d’oro;
4) eCampus con una borsa di studio del valore di 12mila Euro per l’iscrizione ad un corso di laurea.
In studio ad accompagnare i finalisti nella gara la rockstar mondiale del violoncello Hauser, che si presenta eccezionalmente in veste solista. L’artista è metà dei fenomeno mondiale nato dal web con milioni di visualizzazioni per il modo unico di riarrangiare in chiave "contaminata" i successi pop e rock. Nato a Pola in Croazia il 15 giugno 1986, forte di una preparazione classica che lo ha visto studiare e collaborare con icone quali il Maestro Mstislav Rostropovich e Bernard Greenhouse, Hauser è ospite della puntata finale di Amici per un'esibizione straordinaria su “Now We Are Free”, il tema principale del film “Il Gladiatore”.


Mitch Dj, da inviato de ''Le Iene'' a pilota per un giorno


MILANO - L'irriverente speaker di Radio 105 e inviato speciale della trasmissione Mediaset "Le Iene", Dj Mitch, è sceso in pista sfidando i grandi Campioni della velocità, Marco Melandri e Loris Capirossi, mettendosi alla prova quanto conta un pilota e la velocità di un mezzo e per rispondere a una domanda che ogni appassionato di motori si è sempre fatto: è più veloce una F1, una GT o una Superbike? La F1 è davvero così performante, come sostengono gli esperti, da battere qualsiasi altro mezzo, anche se guidata da un dilettante?

"Grazie alle trasmissione "Le Iene" - spiega Mitch - ho vissuto un'esperienza unica, adrenalinica e indimenticabile, dove il team di Puresport, per 4 mesi, mi ha coccolato e trasmesso la passione per questo sport. Ho conosciuto due grandi sportivi, due padri di famiglia magnifici che mi hanno reso possibile l’Impossibile.

L'idea della sfida è nata con Davide Parenti, un grande professionista, che ha creduto in me. Gli sarò sempre grato per avermi cambiato la vita, regalandomi un'emozione che mi sta facendo crescere sia dal punto di vista umano che professionale".

Chi vincerà la gara tra la Iena Mitch, alla guida di una F1, Loris Capirossi, tre volte campione del mondo, che si divertirà a guidare una GT, e Marco Melandri, campione del mondo a soli 20 anni, che sfreccerà in sella alla Superbike?

Lo scopriremo nella nuova puntata de "Le Iene" in onda questa sera, Giovedì 10 Maggio, alle 21.00 in diretta su Italia Uno.

Franco Terlizzi (intervista): "Stare sull’Isola è più dura che stare su un ring. E come menavano cazzotti Paolo Maldini e Stefano De Martino..."


di NICOLA RICCHITELLI - E’ come lo si è visto anche fuori dal contesto televisivo l’ex pugile bitontino Franco Terlizzi, tanta simpatia ma soprattutto tanta semplicità e genuinità, doti che ne fanno forse il suo marchio di fabbrica: «… l’isola è un'esperienza che tira fuori i pregi e difetti di una persona, insomma volevo far conoscere Franco, e a quanto pare ci sono riuscito alla grande, è venuto fuori un personaggio che è piaciuto molto al pubblico anche se non avrei mai immaginato di piacere così tanto».

C’è l’Isola, ma c’è soprattutto tanto Franco Terlizzi nella chiacchierata realizzata qualche giorno fa con il vincitore morale di questa edizione de “L’Isola dei famosi”, al netto di polemiche, scandali e tormenti che hanno caratterizzato questa edizione: «Era un'esperienza che volevo fare da tanto tempo, avevo fatto due, tre volte i provini poi ora per un motivo ora per un altro non è andata. Finalmente quest’anno è arrivata la mia occasione. L’isola sia come programma e sia come possibile esperienza mi è sempre piaciuta. Sono tanti i motivi per cui ho avuto desiderio di fare questa esperienza….», ma è bene non anticipare nulla e vi lasciamo a quanto detto con Franco. 

Franco da dove è nata l’esigenza di fare questa esperienza?
R:«Era un'esperienza che volevo fare da tanto tempo, avevo fatto due, tre volte i provini poi ora per un motivo ora per un altro non è andata. Finalmente quest’anno è arrivata la mia occasione. L’Isola sia come programma e sia come possibile esperienza mi è sempre piaciuta. Sono tanti i motivi per cui ho avuto desiderio di fare questa esperienza, in primis quella di dimagrire che era una cosa molto importante per me, mettermi in gioco, fare vedere agli altri ma anche a me stesso il tipo di persona che sono. L’isola è un'esperienza che tira fuori i pregi e difetti di una persona, insomma volevo far conoscere Franco, e a quanto pare ci sono riuscito alla grande, è venuto fuori un personaggio che è piaciuto molto al pubblico anche se non avrei mai immaginato di piacere così tanto. Questi fondamentalmente i due motivi, dimagrire e far conoscere chi era davvero Franco Terlizzi. Sono stato per tanti anni dietro le quinte, sono stato per tanti anni l’ex pugile che allenava i vip, in questa occasione ho avuto finalmente modo di metterci la mia faccia e di tirare fuori la mia personalità». 

La prima cosa che hai fatto non appena hai lasciato l’isola?
R:«Beh, tutti si aspettano che la prima cosa che ho fatto è stata quella di mettermi davanti ad un bel piatto a mangiare. Ebbene si (ride), appena mi hanno dato la cattiva notizia e mi hanno comunicato quindi che avrei dovuto lasciare l’isola, perché chiaramente come ben sai non ho abbandonato ma ho avuto un piccolo malore, e quindi i medici mi hanno detto che non avrei potuto proseguire la mia avventura sull’Isola, ma ti dico anche che non vi era niente di serio ma per precauzione i medici non hanno voluto rischiare nel rimandarmi sull’Isola per timore di eventuali ricadute, quindi ho dovuto accettare il verdetto. Quindi sono andato subito in albergo, mi sono fatto una doccia con l’acqua dolce dopo tante settimana di acqua salata, poi mi sono seduto a tavola, ma devo dirti che ho mangiato pochissimo, perché guardandomi allo specchio con trenta chili in meno, mi sono detto che stavo bene così. Anche dopo essere tornato in Italia, ti dico che sto cercando di avere un regime alimentare più equilibrato».

Franco, cosa ti è mancato più di tutto sull’Isola?
R:«La famiglia sicuramente, i miei figli, mia moglie, i miei fratelli, le mie sorella, mia madre, ma anche le amicizie, insomma mi è mancata la mia vita che facevo prima di andare sull’Isola».

Sappiamo che sei originario della nostra Puglia, Bitonto in particolare. Ci torni spesso dalle nostre parti e nella tua città di origine?
R:«Sono tornato a Bitonto proprio a Natale, a Bitonto ci vive ancora mia madre, e ci tornerò la prossima settimana perché ho desiderio di venire a salutare innanzitutto il mio paese che mi ha sostenuto tanto e quindi tutti i miei amici che hanno fatto il tifo per me». 

Franco, è più duro stare su di un ring o affrontare un avventura come quella dell’Isola?
R:«Questa è una bella domanda. Affrontare un'avventura come quella dell’Isola credo sia più difficile. Sapevo che era un'avventura difficile da vivere e da affrontare ma fino ad un certo punto. Sapevo che avrei sofferto la fame, però a questo si sono aggiunte le difficile condizioni climatiche, quindi tanto freddo, tanta pioggia, insomma tutte situazioni che in qualche modo non te le aspetti. Sul ring, invece, ti ci prepari prima, sai quello che devi fare, conosci il tuo avversario…». 

Hai allenato tanti vip, vi è uno in particolare che ha un particolare feeling con questo sport?
R:«Due persone in particolare erano davvero brave, Stefano De Martino ad esempio l'ho tirato su che è una meraviglia, ed un altro davvero bravo era il capitano Paolo Maldini, diciamo che questi due in particolare non ho fatto molto fatica a trasmettere i fondamentali di questo sport. Erano predisposti, apprendevano subito ciò che insegnavo loro. Quando mi capitava di salire con loro sul ring menavano che era una meraviglia. Andrea Pucci è un altro che tira bene, va forte anche lui, e non so se ricordi un altro ex rossonero, Ibrahim Ba, famoso per la sua capigliatura gialla, ecco lui era un altro che tirava bene. Anche tra le donne ci sono molte che tiravano bene, Belen e sua sorella Cecilia, Le Donatella». 

Qualche vip che ci ha provato ma non era particolarmente predisposto? 
R:«Beh, non so se ricordi Angelo Carbone, ex calciatore del Milan, lui si, si impegnava molto, ci provava ma era un po’ negato, ma anche Massimo Oddo, l’attuale allenatore dell’Udinese, campione del mondo, lui si è allenato con me.

Franco, si vocifera che un altro membro della famiglia Terlizzi prenderà parte ad un altro reality, tuo figlio Michael, e stiamo parlando del Grande Fratello Nip. Puoi confermarci questa indiscrezione?
R:«Non posso confermare nulla, martedì saremo a “Casa Signorini” e lì ne sapremo di più, chiaramente mio figlio Michael avrebbe piacere a fare questa esperienza, però non ne sappiamo ancora nulla. Ne stanno parlando molti giornali, sappiamo che “Il Grande fratello” parte martedì, però non ci sono nè conferme e nè smentite, come si dice in questi casi. Però, ecco, è in ballo la sua partecipazione, e spero davvero con il cuore che riesca a fare questa esperienza, perché mio figlio ha tanto da dire, è un po’ come me. Poi lui è laureato e sa parlare sicuramente meglio di me (ride)… ed è sicuramente un bravo ragazzo, e credo che potrebbe piacere più di me». 

Come vedi un tuo futuro nel mondo della televisione?
R:«Io ci spero. Chiaramente ora sono molto impegnato nelle varie 'ospitate' a parlare dell’Isola. Spero che in futuro si aprano nuovi orizzonti, in molti mi stanno dicendo che potrei diventare la nuova spalla di Gasparre – al secolo Nino Formicola – e che potremmo diventare una nuova coppia comica (ride), sull’Isola abbiamo tirato su delle gag molto divertenti e quindi chissà che non possa venire qualcosa di interessante. Sono aperto a tutto, oramai sono in gioco, stiamo in ballo e cerchiamo di ballare». 

E' morto Giorgio Bubba. Raccontò il Genoa, la Sampdoria e il Festival di Sanremo

di NICOLA ZUCCARO - Un altro lutto rattrista - dopo la scomparsa di Luigi Necco - i nostalgici di Novantesimo minuto. Si è spento nella giornata di giovedì 5 aprile 2018 a Genova, all'età di 81 anni, Giorgio Bubba. Lungo gli anni '70 (primo decennio di vita della popolare trasmissione televisiva) corrispose dalla sede Rai del capoluogo ligure per le gare di Genoa e Sampdoria, specializzandosi a seguito della compartecipazione delle 2 "genovesi" alla Serie B, negli anni '80, nel resoconto domenicale sul campionato cadetto.

Non solo il calcio, ma anche la musica trovò spazio nella carriera giornalistica di Giorgio Bubba. Nel 1977, in occasione di un'edizione straordinaria del Tg1, annunciò a causa di un interruzione pubblicitaria (che irritò l'allora conduttore Mike Buongiornò) gli Homo Sapiens quale gruppo vincitore dell'edizione n.27 del Festival di Sanremo. Della rassegna canora, Giorgio Bubba seguì altre e numerose edizioni. E' deceduto, strano scherzo del destino, alla vigilia di Sampdoria-Genoa, uno dei derby italiani che lo vide quale assiduo narratore.

L'addio a Fabrizio Frizzi: vip e gente comune alla camera ardente

(ANSA)
ROMA - Questa mattina alle 10 è' stata aperta la camera ardente per l'ultimo saluto all'indimenticabile conduttore Fabrizio Frizzi, morto ieri a Roma a 60 anni per una emorragia cerebrale. Accanto al feretro c'è il fratello Fabio.

A salutare l'amato conduttore, oltre alle centinaia di persone in coda da stamani, anche i fratelli, Fiorello, Flavio Insinna, Tiberio Timperi, il direttore generale della Rai Mario Orfeo, Luca Cordero di Montezemolo, il ministro uscente Marianna Madia, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il direttore di Repubblica Mario Calabresi, Alessandro Haber, Bianca Guaccero, Giulio Scarpati, Bruno Vespa, Emilio Carelli, Andy Luotto, Riccardo Rossi e Stefano D'Orazio dei Pooh.

Il conduttore dal sorriso contagioso, sempre gentile e disponibile, ci lascia con un vuoto immenso. 

Tv: Barbara d'Urso condurrà la nuova edizione del Grande Fratello

MILANO - Novità per quel che riguarda la casa più spiata d'Italia. A condurre la nuova edizione del "Grande Fratello" sarà Barbara D'Urso. A riferirlo una nota Mediaset.

Il capostipite di tutti i reality, assente dagli schermi di Canale 5 dal 2015, sarà in onda in aprile e verrà affidato alla star che lo aveva guidato per tre edizioni contribuendo a lanciarlo definitivamente nel panorama televisivo italiano.

La direzione di Canale 5 è molto soddisfatta di una doppia affermazione: aver ottenuto il sì di Barbara d’Urso e contemporaneamente essere riuscita a confermare gli altri impegni della conduttrice.

Sky e Netflix avviano partnership in Europa

ROMA - Nasce una nuova grande partnership tra Sky e Netflix per raggruppare l'intero servizio Netflix all'interno di un nuovo pacchetto di abbonamento Sky TV. Questa partnership, la prima al mondo nel suo genere, offrirà a milioni di clienti Sky accesso diretto a Netflix attraverso la piattaforma Sky Q. Sky renderà disponibile la vastità dell'offerta Netflix ai clienti nuovi ed esistenti creando un pacchetto TV di intrattenimento ad hoc, che per la prima volta raggrupperà sotto lo stesso tetto i contenuti Sky e Netflix.

Secondo Andrea Zappia, AD Sky Italia, "Siamo di fronte a una tappa rivoluzionaria nel nostro percorso di innovazione tecnologica e culturale''

San Valentino: la pornostar pugliese Malena 'parcheggia' gli italiani su DMAX con 'I Love My Car'


MILANO – Malena, diva dell’intrattenimento per adulti ed ex naufraga dell’Isola dei Famosi, va in onda per la prima volta su DMAX mercoledì 14 febbraio, per una sensuale avventura a quattro ruote. In occasione di San Valentino, il canale maschile di Discovery Italia ha scelto la 35enne pornostar per accompagnare i telespettatori durante “I Love My Car”: la speciale maratona televisiva con i migliori programmi del canale 52 dedicati alla passione per i motori.

L’attraente Malena, musa del noto regista e produttore internazionale Rocco Siffredi, affascina gli spettatori condividendo i consigli e le tecniche per valorizzare il giocattolo erotico più amato dai maschi italiani: l’automobile. I video-tutorial dell’attrice di Gioia del Colle intervallano la programmazione della giornata e spaziano: dalla preparazione per il primo appuntamento, alle posizioni ginniche nell’abitacolo; dalle dimensioni delle autovetture, fino ai gusti e alle tendenze più attuali, come i promiscui servizi di car-sharing.

“A San Valentino ci penserò io, a mettere in moto le vostre fantasie più nascoste” annuncia la provocante Malena nello spot in onda in queste ore. Dalle ore 14 e fino a notte fonda, le indicazioni della stella nazionale dell’industria per adulti, illustrano, con una corretta miscela di umorismo e procace passione, le diverse sfaccettature dell’amore, tipicamente italiano, per le bellezze a quattro ruote.

Nadia Toffa choc: "Ho avuto un cancro"

(ANSA)
MILANO - E' tornata stasera alla conduzione de Le Iene Nadia Toffa ed ha deciso di raccontare i suoi ultimi due mesi dopo il malore, spiegando così la natura della sua malattia. "Ho avuto un cancro. In questi mesi mi sono curata: prima ho fatto l'intervento, poi la chemioterapia e la radioterapia. L'intervento ha tolto interamente il tumore, ma poteva esserci una piccola cellula rimasta e quindi ho seguito i consigli del medico e ho seguito le cure previste. Ora è tutto finito: il 6 febbraio ho finito la radio e la chemio". Le Iene Nicola Savino e Matteo Viviani, al fianco di Nadia Toffa al momento della confessione, sono scioccati, e l'accompagnano con parole di vicinanza.

La conduttrice prosegue il suo racconto: "Non lo sapeva nessuno. Ho pensato tanto a questo momento... Fra di noi c'è sempre stata sincerità", dice la Iena, rivolgendosi al pubblico, "e quindi voglio condividere con voi quanto successo. Mi sono appuntata alcune cose, a mano, come si faceva a scuola. Sono molto emozionata, non è facile". Nicola Savino le chiede se il malore fosse legato al tumore. Nadia Toffa risponde: "La fortuna è stata proprio che dopo lo svenimento ho fatto un accertamento, un check-up completo".

Quindi rassicura tutti: "Ora sto benissimo. E rispetto a quello che mi è successo penso non ci sia assolutamente niente di cui vergognarsi, anzi. Ho solo perso qualche chilo, non mi vergogno neanche del fatto che sto indossando una parrucca, questi non sono i miei capelli. Non vi nascondo che ci sono stati momenti difficili. Quando vedi le prime ciocche di capelli che ti rimangono in mano è un momento molto forte. Mi è venuta in mente Gabriella, la bambina di Taranto che mi aveva raccontato di quanto avesse sofferto quando le erano caduti i capelli dopo che si era ammalata. Gabriella, ti ringrazio, perché ti ho pensato: se ce la fa uno scricciolo come te, allora ce la posso fare anch'io!".

E conclude: "Mi sento orgogliosa anche di sapere cosa hanno provato le persone che ho intervistato per anni che combattevano contro il cancro, dalla Terra dei fuochi all'Ilva di Taranto".

Malore in diretta per Massimo Giletti

ROMA - Paura in diretta per Massimo Giletti, che ha avuto un malore durante la trasmissione «Non è l'Arena». Il giornalista, visibilmente affaticato, si è seduto su uno sgabello e poco dopo la trasmissione è stata sospesa.

Giletti è stato portato all'ospedale Umberto I di Roma dopo il malore accusato nel corso della puntata di Non è l'Arena. La decisione - fanno sapere da La7 - è stata presa solo per precauzione. Giletti ha iniziato la trasmissione con un forte attacco influenzale ed era indeciso fin dall'inizio sulla possibilità di condurre il programma. All'ultimo momento ha deciso comunque di provarci ma subito dopo l'intervista al ministro Marianna Madia ha deciso di fermarsi.

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia