Header Ads

Notte delle stelle cadenti, ecco quando si avrà il picco

Grande attesa per la romantica notte di San Lorenzo, la più amata dell'estate per poter ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti. Da questa sera, infatti, saremo tutti col naso all'insù in attesa delle scie luminose per poter esprimere un desiderio.
Come ogni anno, le Perseidi attraverseranno i cieli di agosto, incantando con la loro luce. Tuttavia, il picco per potersi godere lo spettacolo delle stelle cadenti si avrà nella notte fra lunedì 12 e martedì 13, con stime che renderanno possibile ammirare circa 50 stelle all'ora nella fase di punta.

Questo fenomeno è dovuto ai detriti lasciati dal passaggio della cometa Swift-Tuttle. Si tratta di una cometa periodica, avente 26 chilometri di diametro e che, ogni 133 anni, passa per il punto della sua orbita più vicino al Sole (il cosiddetto perielio). Avvicinandosi al Sole, la cometa si surriscalda e disperde detriti spaziali lungo la sua orbita. Ebbene, le Perseidi si formano nel momento in cui l'orbita terrestre attraversa questi detriti: particelle microscopiche, talvolta grandi quanto un granello di sabbia, che, entrando ad oltre 200 mila chilometri orari all'interno della nostra atmosfera, la ionizzano, originando le scie luminose.