Header Ads

Dazi: firmata intesa tra Usa e Cina. Trump: "accordo storico"

WASHINGTON - Donald Trump e il vice premier cinese Liu He hanno firmato il mini accordo commerciale fra Stati Uniti, aprendo di una fatto una tregua nella guerra commerciale in atto.

Trump esulta, ringrazia il presidente cinese Xi Jinping definendolo un suo "grande amico" e ribadisce che in "un futuro non lontano andrà in Cina". Fra sorrisi e battute parla di un "accordo storico", di un "importante passo in avanti" verso una relazione più equilibrata fra i due paesi.

"La Fase 1 è un importante passo in avanti verso scambi commerciali corretti con la Cina", aveva detto il tycoon aprendo la cerimonia per la firma del mini-accordo commerciale fra Stati Uniti e Cina. Trump, definendo la cerimonia "un'occasione straordinaria", ha ringraziato il presidente cinese Xi Jinping e ha detto che andrà in Cina in un futuro non lontano.

Il tycoon dopo oltre 40 minuti ha ceduto la parola al rappresentante Usa per il commercio, Robert Lighthizer, dopo il quale ha preso la parola il segretario al commercio, Steven Mnuchin. Al termine degli interventi c'è stata la firma dell'intesa.

I dazi esistenti saranno rimossi se la Fase 2 dell'accordo commerciale con la Cina sarà chiusa.