Header Ads

Libia: conferenza di Berlino il 19 gennaio, Sarraj firma accordo

(credits: Governo.it)
"Sarraj ha firmato l'accordo" sulla tregua in Libia, "mentre Haftar ha chiesto tempo fino a domani mattina". Ad annunciarlo il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov.

Intanto vertice ad Ankara tra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il premier italiano, Giuseppe Conte. "Mi auguro che si arrivi al più presto al cessate il fuoco permanente" in Libia, dice Erdogan al termine del colloquio, parlando del lavoro diplomatico in corso a Mosca.

La conferenza di Berlino sulla Libia si dovrebbe tenere il 19 gennaio. Lo comunica la Germania ai Paesi partecipanti, tra cui l'Italia, secondo quanto si apprende. L'Italia, attraverso il ministro degli Esteri Di Maio, aveva sollecitato più volte i tedeschi, anche in sede europea, ad indicare quanto prima una data per il summit.

Tra i punti salienti dell'accordo che il premier libico Fayez al Sarraj e il generale Khalifa Haftar si apprestano a firmare a Mosca, secondo quanto anticipato da Al Arabiya, vi è lo stop all'invio di truppe turche in Libia, un cessate il fuoco sotto la supervisione della Russia e delle Nazioni Unite, il ritiro delle reciproche milizie nelle caserme e una soluzione politica.