Festa San Nicola: definite le misure anti-Covid dalla Prefettura di Bari


NICOLA ZUCCARO
- Nella data del 28 aprile, tradizionalmente riservata al sorteggio del motopeschereccio su cui poter imbarcare la statua di San Nicola per la tradizionale presenza in mare nella giornata dell'8 maggio, presso la Prefettura di Bari si è riunito il Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica per mettere a punto i dispositivi di controllo in vista delle imminenti celebrazioni in onore del Santo Patrono. 

Nel corso della riunione, a cui hanno partecipato il Direttore Generale del Comune di Bari, il Comandante della Polizia locale, il Rettore della Basilica di San Nicola e il Presidente del Comitato Feste Patronali, si è convenuto sull'impostazione di un programma fondato sulle misure di contenimento dell'emergenza sanitaria in atto. 

Ragion per cui sono escluse le manifestazioni collaterali, sostituite da uno spettacolo teatrale, musicale e danzante che si svolgerà in diretta tv dal sagrato della Basilica e previsto per la sera del 7 maggio. Restano confermate le celebrazioni liturgiche, programmate con un accesso contingentato e al fine di evitare fenomeni di aggregazione, non compatibili con le misure anti-Covid, gli ingressi al quadrilatero dell'Arcivescovado saranno vigilati dalle Forze dell'Ordine.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo