Header Ads

Attacco di calabroni in Baviera: aggrediti giovane madre e altri passanti


MAINASCHAFF - Una donna è rimasta vittima di un attacco di calabroni nel Mainaschaff della Bassa Franconia vicino ad Aschaffenburg, in Germania. Anche altre persone sono state ferite dagli animali aggressivi. Come comunicato domenica dalla polizia, sabato 4 settembre la donna stava camminando con il suo passeggino da Mainaschaff in direzione di Aschaffenburg, quando è stata attaccata e punta da diversi vespidi. 

I soccorritori arrivati sul posto hanno accompagnato la donna alla clinica di Aschaffenburg in osservazione. Il bambino è rimasto illeso. Altri sei feriti sono stati esaminati dai soccorritori ma non hanno dovuto recarsi in ospedale. Un apicoltore e un'azienda specializzata hanno aspirato lo sciame di calabroni con un dispositivo tecnico e li hanno trasferiti. Non è chiaro perché gli animali abbiano reagito in modo così aggressivo ai passanti. Solo pochi giorni fa, gli escursionisti in un parco di Dresda erano stati punti da calabroni. Tre persone hanno dovuto essere portate in ospedale in gravi condizioni. 

I calabroni evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono una specie protetta, ma non sono particolarmente graditi. Una pacifica convivenza tra umani e insetti non è poi così difficile, afferma l'esperto Hans Buxbaum.