Header Ads

Teresa Fiorentino, l'attrice pugliese nel cast di 'Fino all'ultimo battito' con Bianca Guaccero e Marco Bocci

BARI - La giovane attrice pugliese Teresa Fiorentino, dopo l'esperienza negli Stati Uniti, torna in Italia nella nuova fiction ''Fino all'ultimo battito'', in onda su Rai 1 e diretta da Cinzia Th Torrini, con Marco Bocci, Violante Placido, Bianca Guaccero, Michele Venitucci e Loretta Goggi nel ruolo di Margherita.  

Teresa ricopre il ruolo di Licia, assistente di Bianca Guaccero (Rosa) e commessa del negozio 'La Rosa Bianca' ( le riprese sono state realizzate presso l'atelier Valentini Spose a Putignano). Marco Bocci interpreta Diego Mancini, un cardiochirurgo irreprensibile che pur di salvare il figlio commette un atto impensabile, con la conseguenza di ritrovarsi ricattato e minacciato dalla malavita. Una minaccia che si estende non solo alla sua carriera ma anche alla sua stessa vita e a quella della sua famiglia.

'Fino all'ultimo battito' è un medical drama originale, appassionante, che racconta la battaglia disperata e avvincente di un uomo che si trova sul punto di perdere la dignità, la famiglia, la donna che ama. Un uomo combattuto tra etica e sentimenti. Un protagonista con un forte dilemma interiore, in cui luci e ombre si susseguono incessantemente fino alla sconvolgente scelta finale. 

Nei precedenti episodi andati in onda, il numero degli spettatori è salito a 4.355.000 spettatori (share 19,10%). Il secondo episodio 3.984.000 spettatori (share 22,75%).

Nata e cresciuta in Puglia, a Bari, Teresa si appassiona prima alla danza e poi al teatro iniziando a lavorare in alcune compagnie teatrali locali. Nel 2018 si trasferisce negli Usa per completare la sua formazione tra San Francisco e Los Angeles alla Beverly Hills Playhouse e al Lee Strasberg Institute. Tornata in Italia intraprende la carriera cinematografica recitando spesso a fianco di grandi interpreti internazionali.

"Sono sempre molto contenta quando sono sul set nella mia Puglia e con attori per lo più pugliesi" - ci racconta Teresa.