Header Ads

Conosciamo meglio la Puglia


Una delle destinazioni più belle d’Italia per un viaggio è la Puglia, la regione del sud che prende la forma del “tacco” dello stivale. Ultimamente è una delle regioni che inizia a diventare sempre più popolare tra i turisti stranieri, infatti questa possiede ancora il classico fascino italiano. La Puglia è una zona dove, oltre ai turisti che arrivano da tutto il mondo, ci sono anche italiani che sfuggono alla frenetica atmosfera della loro città, e trovano rifugio nella tranquilla Puglia. Oltre al cibo, che come sempre, incredibile, qua potrai trovare dei paesaggi mozzafiato, delle bellissime cittadine storiche e alcune spiagge con delle acque chiarissime.
 
Una famosa tradizione - La Caremma

Questa famosa tradizione che prende il nome di Caremma, è una tradizione molto antica che viene celebrata durante il periodo quaresimale. La Caremma è raffigurata da un burattino di una signora molto anziana che rappresenta la vedova carnevalesca. Questa ha la testa coperta da un fazzoletto ed è vestita solo di stracci, è considerata una figura superstiziosa. Il periodo quaresimale avviene prima della festa di Pasqua e durante questi quaranta giorni, delle marionette vengono appese per le strade. Questo viene fatto per tenere d’occhio la plebe e ricordare il entimento dei loro peccati.

Questi burattini vengono adornati con diversi oggetti simbolici: la conocchia insieme al fuso, che rappresentano il lavoro femminile; un’arancia nella quale venivano conficcate sette piume di gallina. Oltre a questi, la Caremma potrebbe indossare anche una collana composta da taralli che rappresentano la povertà e spicchi d’aglio che si dice servano per allontanare il male. La fine di questa festa avviene nel giorno di Pasqua quando l’intera Caremma viene incendiata, simbolo di trionfo della vita sulla morte e di purificazione. Quindi se fossi interessato a vedere dal vivo questa Caremma, il periodo nel quale dovresti visitare la Puglia è prima di Pasqua.
 
Per cos’è famosa la Puglia

Si sa che gli agricoltori della Puglia sono i principali produttori di formaggio e mettono a disposizione i loro prodotti in vari paesi del mondo. Durante l’anno ci sono fiere del formaggio nelle diverse città della regione, dove vengono esposti i prodotti migliori di tutta la regione. Se volessi fare dei tour nei piccoli caseifici, ci sono agricoltori che sono più che felici di organizzare delle giornate nelle quali fanno i tour per i turisti curiosi.

Per quanto riguarda le tradizioni gastronomiche della Puglia, una che merita essere menzionata è la “Festa della Tipica”. La sede di questo festival è Castellana Grotte, e viene dedicato ad alcuni dei prodotti più popolari della regione. A queste degustazioni partecipano buongustai da quasi tutto il mondo, persino dalla Cina. I festeggiamenti iniziano nel pomeriggio e durano fino a tarda notte, ma verso le nove di sera ha luogo uno spettacolo culinario. Il festival viene di solito organizzato d’estate, quindi se vai a visitare la Puglia d’estate non puoi perdertelo.

Un’altra cosa per cui è famosa la Puglia è la vendemmia, anche perchè è la campionessa di produzione vinicola. Quello che rende veramente unico il vino, è il fatto che alcune ricette sono rimaste invariate per centinaia di anni. Ma oltre al vino di alta qualità, la Puglia possiede gli uliveti più antichi d’Europa, questo rende l’olio d’oliva unico e di alta qualità.
 
Cosa fare

Per quanto riguarda i luoghi da visitare ce ne sono alcuni che meritano una nostra menzione, anche se la Puglia non possiede attrazioni famose in tutto il mondo come il Colosseo di Roma. Qua potrai vedere dei villaggi sulla scogliera, dei castelli, e delle bellissime spiagge che hanno l’acqua chiara cristallo.

Non puoi perderti l’affascinante architettura di Lecce, dove sono stati progettati palazzi e cappelle dai migliori architetti italiani. Il punto focale è la Basilica di Santa Croce con la sua celebre facciata bizzarra e ornata, dove ci sono figure bibliche, grifoni e anche qualche pecora. Nella città è presente anche un anfiteatro romano, oltre al Museo Faggiano, una residenza cittadina risalente all’epoca romana. I trulli di Alberobello sono d’obbligo, questi sono delle piccole casette in pietra calcarea con un strano tetto a forma di cono.

Prima di andare verso le due spiagge della scogliera Vieste, fai una passeggiata nel suo centro storico e non rimarrai deluso. La vista che hai una volta arrivato in spiaggia è da togliere il fiato, soprattutto se arrivi al tramonto.

Ci sono tantissime attività da fare e luoghi di svago dove divertirsi la sera, come ristoranti, bar, discoteche e persino casino per gli amanti. Oltre a questi ci sono anche tour per assaggiare il cibo di strada, ma devi trovare i posti migliori per fare questo.

Come abbiamo visto, la Puglia ha tanto da offrire oltre alle bellissime spiagge dalla sabbia fina e dorata. Una destinazione perfetta per le vacanze del 2022.