Zelensky: capo di stato maggiore russo "sospeso da Putin" dopo disfatta di Kharkiv

(via Zelensky Ig)
PIERO CHIMENTI -
“Secondo le nostre informazioni, Gerasimov è stato di fatto sospeso. Stanno decidendo se dargli il tempo di aggiustare le cose o no. Anche il comandante del primo esercito di carri armati del distretto militare occidentale, il tenente generale Sergei Kisel, è stato arrestato e licenziato dopo la pesante disfatta di Kharkiv”. Con queste parole il consigliere del Presidente Zelensky ha confermato l'epurazione in atto da Putin nei confronti dei vertici dell'esercito russo. 

Gerasimov, assente nella parata del 9 maggio, sarebbe stato colpevole di non essere riuscito a cambiare il destino della guerra a Kharkiv.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo