Intervista a Tommaso Stanzani: ''Il coming out a 14 anni, la mia famiglia mi ha sempre sostenuto''

MILANO - Tommaso Stanzani, volto noto al grande pubblico per la sua partecipazione al talent Amici nella categoria ballo, ha sempre coltivato le sue due grandi passioni, il ballo e il canto. Dopo la pubblicazione del precedente brano 'Origami, torna con un nuovo singolo dal titolo "Flor de Luna", una bachata latin pop dal ritmo sensuale e coinvolgente. Da un anno vive la storia d'amore con l'influencer Tommaso Zorzi. 

Com'è nata l'idea di Flor de Luna? 

È nata in studio con i miei collaboratori. Subito abbiamo pensato al ritmo della bachata, che ricorda il calore e la gioia dell’estate. Da piccolo ricordo che andavo in vacanza nei villaggi turistici e ballavo sempre la bachata. L’idea era quella di trasmettere il messaggio di un amore che sboccia in estate sotto il chiaro di luna, così come nasce un fiore. 

Sin da piccolo avevi la passione per entrambe le discipline? 

Certo, ho sempre amato sia la danza che il canto. Chiaramente mi sono avvicinato prima alla danza, ma anche in “tarda età”, considerando che prima facevo pattinaggio, ma ho sempre anche cantante. Da bambino mettevo su degli spettacoli per la famiglia in cui ballavo e cantavo.

Quando ti sei avvicinato al mondo della danza?

Mi sono avvicinato a 15 anni, avevo fatto uno stage in una scuola a Bologna: sono stato notato da un coreografo genovese che mi ha concesso una borsa di studio per studiare alla sua accademia, quindi mi sono trasferito a Genova. Poi a 18 anni è arrivata l’occasione di Amici. 

Che bambino eri? 

Sono sempre stato un bambino molto solare, ho sempre cerco e certo ancora oggi di mantenere sempre un atteggiamento positivo. I miei nonni mi hanno insegnato a essere grati e felici ogni giorno di ciò che abbiamo. 

Da Bologna hai deciso di trasferirti a Milano. 

A febbraio 2022, ho sempre saputo di dover uscire dalla mia confort zone bolognese per lavorare. Ero indeciso tra Roma e Milano, poi ho conosciuto il mio attuale compagno e dopo qualche mese abbiamo deciso di vivere insieme. 

Il coming out. Come l'hai affrontato? 

Serenamente, a 14 anni. Ho iniziato a frequentare un ragazzo e ne ho parlato subito con i miei genitori. Mi hanno dato subito un riscontro positivo, ma d’altronde credo che sia normale. È la società che a volta per paura o per giudizio impone degli schemi. 


Quando alla tua famiglia hai detto che Tommaso Zorzi era il tuo compagno come hanno reagito?

Non conoscevano Tommaso perchè non guardano la tv, però lo hanno subito quasi adottato come un figlio. Abbiamo conosciuto subito i genitori di entrambi. 

I lati del tuo carattere che ti piacciono? 

Sono determinato, come dicevo tendo sempre a essere positivo, solare, senza abbattermi davanti alle difficoltà, anche se a volte ho bisogno dei miei momenti di riflessione, come tutti. 

Come stai trascorrendo quest'estate? 

Ho lavorato tanto e lavorerò ancora, avrò ancora qualche data con Bocelli; ma sono riuscito a ritagliarmi una settimana a Milano Marittima e una settimana a Courmayeur. 

Ti ci vedi all'interno di un reality?

No non credo di essere adatto ai reality, Amici è stato un contesto diverso che sentivo più mio, ma non mi immagino al momento in altri reality.

 Il futuro. Ti spaventa?

Non mi spaventa, in realtà non sono nemmeno cosa aspettarmi, vivo alla giornata, sperando sempre nel meglio.

Cosa vorresti per la tua vita? 

Essere felice e arrivare a un punto in cui sono sereno e soddisfatto di tutto il mio percorso. 

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo