Maltempo: tromba d'aria e nubifragi in Toscana e al Nord. A Venezia caduti frammenti del campanile di San Marco

Il maltempo spacca l'Italia in due con il Sud attanagliato dal caldo e il Nord stretto nella morsa del maltempo.

Si registrano due decessi in Toscana, a Lucca e a Carrara.

In entrambi i casi si tratta di persone colpite da alberi durante i nubifragi. Tromba d'aria a Massa. Notizie di danni per raffiche di vento sopra i 140 chilometri all'ora e richieste di stato di calamità anche in Liguria e Emilia-Romagna, in particolare nelle province di La Spezia, Ferrara e Modena e nel Tigullio.

Dal mattino squadre di vigili del fuoco in azione per alberi caduti, rami pericolanti, dissesti statici, tetti divelti e soccorso ad automobilisti in difficoltà: oltre 150 gli interventi svolti finora. In Liguria una mareggiata ha portato le cabine dalle spiagge sulla linea ferrovia. Danni anche nel Ferrarese dove una gru è caduta su delle villette a schiera. La grandine ha distrutto una serie di coltivazioni nello Spezzino.

Il maltempo ha colpito anche Venezia, dove la bufera di vento e pioggia ha provocato il distacco di frammenti di mattoni dalla torre del campanile di San Marco. In corso le verifiche per capire da quale punto sia avvenuto il crollo. I turisti che si trovavano ancora in visita al monumento sono stati fatti uscire e la zona transennata

Posta un commento

0 Commenti