Cerignola, scoperti 11 lavoratori in nero in ristoranti

FOGGIA - Nel corso dei controlli in dieci aziende di Cerignola, le Fiamme gialle operanti nel settore della ristorazione e somministrazione di bevande hanno individuato 11 lavoratori in nero. Somministrate in totale multe per più di 37mila euro.

In un ristorante-pizzeria della città sei degli otto lavoratori presenti non erano assunti e non avevano alcuna forma di tutela per la loro sicurezza. I titolari dell’attività, che rischia la sospensione, dovranno anche provvedere alla liquidazione della contribuzione previdenziale e assicurativa evasa, alla regolarizzazione e alla ricostruzione dei rapporti di lavoro irregolari.

Posta un commento

0 Commenti