Ferrovie del Sud Est: venerdì 16 settembre indetto sciopero di 8 ore


BARI - Le segreterie regionali Puglia FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL e UGL AUTOFERRO, in adesione allo sciopero nazionale del settore del TPL, hanno proclamato uno sciopero del personale di Ferrovie del Sud Est di otto ore venerdì 16 settembre, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, per ragioni legate alla sicurezza sui luoghi di lavoro del personale del Trasporto Pubblico Locale. Lo rende noto Ferrovie del Sud Est.

I treni e gli autobus potranno subire cancellazioni o variazioni. Garantiti i servizi essenziali in caso di sciopero nelle fasce orarie di garanzia dalle 5.00 alle 7.59 e dalle 12.30 alle 15.29, ai sensi della Legge del 17 giugno 1990 n.146.

Informazioni sulla pagina web fseonline.it o chiamando il Numero verde assistenza clienti 800 079 090.

In occasione dell’ultimo sciopero, proclamato dalle medesime sigle sindacali il 25 febbraio 2022, si è registrata un’adesione del 32%.

Posta un commento

0 Commenti