Nasce Fondazione Santo Versace per stare accanto ai più fragili



ROMA - Stare accanto ai più fragili. È questo l’obiettivo della Fondazione Santo Versace, Ente filantropico di recente costituzione che si impegna nel sostegno diretto di progetti destinati a chi vive in condizioni di fragilità e di disuguaglianza sociale, in Italia e nel mondo.

L’organizzazione nasce dal legame che unisce i suoi fondatori, Santo Versace e la moglie Francesca De Stefano Versace, e dalla loro volontà di fare la differenza per chi è stato meno fortunato. Entrambi sono infatti da tempo attivi nel sociale sia a livello personale sia all’interno di organizzazioni non profit.

Aiutare chi si trova in difficoltà per noi è sempre stato molto naturale grazie a quanto ci è stato trasmesso dalle nostre famiglie – afferma la coppia. Ci hanno insegnato che quando si ha più del necessario è giusto e doveroso essere generosi verso chi, invece, manca addirittura dell’indispensabile. La Fondazione è nata proprio con questo scopo: sostenere i più fragili. Rappresenta per noi un progetto di vita, nato dal nostro amore e dal desiderio di lasciare qualcosa per il futuro.

Realizzare interventi dedicati ai minori e a persone in condizioni di fragilità, dare impulso all’empowerment femminile, combattere ogni forma di povertà e favorire l’inclusione sociale attraverso un’educazione equa e una formazione di qualità. Questi i principali ambiti d’azione della Fondazione Santo Versace che si propone di sostenere progetti di enti non profit attraverso l’erogazione diretta di fondi, beni e servizi.

Tra i primi beneficiari sul territorio nazionale dell’attività della Fondazione ci sono, in particolare, due realtà che si occupano di accogliere e sostenere persone in stato di bisogno: il progetto Cittadella Cielo di Frosinone della Comunità Nuovi Orizzonti fondata da Chiara Amirante e la parrocchia San Nicolò di Fabriano (AN), gestita da Don Aldo Buonaiuto.

Oltre a finanziare concretamente progetti dall’alto valore sociale, la Fondazione si propone per il futuro di avviare progetti propri sempre destinati alle fasce più deboli e svantaggiate della popolazione, ciò nell’ottica di avere un rapporto sempre più diretto con i beneficiari e trasmettere loro una reale vicinanza ed empatia.

Tra gli obiettivi dell’impegno filantropico di Santo Versace e Francesca De Stefano Versace attraverso la loro Fondazione c’è infine anche quello di mettere in contatto organizzazioni meritevoli, fondazioni, imprese e donatori così da costruire una rete virtuosa di rapporti e aiuti in grado di massimizzare l’apporto di ciascuno.

Santo Versace ha scelto di destinare i diritti d’autore del suo libro Fratelli. Una famiglia italiana, ed. Rizzoli, 2022, ai progetti sostenuti dalla Fondazione che porta il suo nome.

fondazionesantoversace.it


Posta un commento

0 Commenti