Ostuni, domenica 13 agosto lo spettacolo 'Mozart 90 in blu' con Cinzia Marseglia per 'Teatro Madre Festival'


OSTUNI (BR)
- Si ride tanto, passando dalla commedia al teatro civile e raccontando di donne ‘amate e odiate, adorate e rinnegate, baciate e poi uccise, solo perché donne (Alda Merini): è questa la promessa per gli spettatori di Teatro Madre Festival che, domenica 13 agosto alle ore 21, assisteranno allo spettacolo "Mozart 90 in blu".

La potentissima attrice ostunese Cinzia Marseglia condividerà il palco del Parco di Santa Maria di Agnano, ad Ostuni, con l’elegante e tagliente Lucia Vasini, per raccontare la storia di Dorabella e Fiordiligi, due amiche, attrici, influencer, il cui nome d’arte è "Sorelline". Lo "studio" dove ogni giorno realizzano i video è in realtà il pianerottolo dei loro appartamenti in via Mozart 90. Ad aiutarle nella registrazione e diffusione dei video sui social è Nannerl detta Nannina, la giovane vicina di casa che ha lasciato la carriera di pianista per dedicarsi ad una vita da casalinga e moglie perfetta. I giorni si susseguono simili, con abitudini conclamate: il caffè dopo i pasti, un video prima di pranzo e la tisana della sera.
Ma oggi Nannina è inspiegabilmente in ritardo, le Sorelline quindi cercano di arrangiarsi e preparare i video autonomamente, dando vita a una serie di gag e situazioni comiche. Durante la registrazione le Sorelline parlano anche di Nannina e della coppia con visioni diverse, sviscerando quei paradossi e quegli episodi assurdi che spesso si creano nel rapporto tra uomo e donna. Bussano alla porta: è arrivata Nannina ed è pronta a rivelare la sua verità.
La commedia Mozart 90 in Blu vuol restituire voce alle Sorelle di Mozart, ossia a quelle donne che hanno più talento del partner, ma rinunciano alla propria realizzazione in quanto donne, esattamente come accade alla sorella di Mozart che si chiama Nannerl. Dorabella e Fiordiligi sono invece le protagoniste dell’opera di Mozart Così fan tutte e sarà con l’ironia e la comicità che sveleranno la verità più cruda sulle violenze sottili di ogni giorno che vivono le donne.
Durante la serata è previsto un servizio di baby sitting gratuito – previa prenotazione – per bambine e bambini dai 5 anni in su.
Sempre nel pomeriggio di domenica 13 agosto, alle h. 18, i più piccoli potranno cimentarsi – accompagnati dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, nel laboratorio "Scompiglio_Come mettere le cose fuori posto e capirle meglio". Il laboratorio, la cui partecipazione è su prenotazione, è consigliato dai 7 anni in su. È previsto un contributo di 7 euro.
Teatro Madre prosegue con un doppio appuntamento tra la sera del 14 e l’alba del 15 agosto: lunedì 14 agosto, ritorna il teatro tout public con "Fish and Bubbles", un esilarante spettacolo di clownwerie, giochi d’acqua e bolle di saponi giganti con Michele Cafaggi, nelle vesti di un povero pescatore della domenica, perseguitato da una nuvoletta dispettosa che lo innaffia ovunque vada. Martedì 15 Agosto (h. 4.30), in un momento di eccezionale congiunzione tra arte e natura, quando Aurora apre il giorno sorgendo dal mare proprio di fronte al pubblico dell’Anfiteatro, Renzo Rubino, accompagnato la S/banda, proporrà un viaggio musicale in cui i suoi brani, ri-arrangiati in chiave popolare e un po’ felliniana, riecheggeranno tra gli ulivi del Parco al sorgere del Sole.
Teatro Madre, con la direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta, è ideato e realizzato da Armamaxa/PagineBiancheTeatro, insieme al Museo Civico di Ostuni, promotore del festival, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Ostuni.

Per maggiori info e dettagli sugli spettacoli: www.paginebiancheteatro.it

Botteghino e info utili
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00.
Tutti gli eventi si svolgeranno nello spazio aperto dell’Anfiteatro del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano di Ostuni.
La prenotazione è obbligatoria al +39 389 265 6069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it

Biglietti
Posto unico non numerato.
Biglietto spettacolo adulti: 13 euro
Biglietto spettacolo tout public: 7 euro
Biglietto concerto all’alba: 13 euro

Daniele Martini

Sono un giornalista pubblicista, docente di comunicazione e sostegno. Sono un operatore della comunicazione.

Posta un commento

Nuova Vecchia

Modulo di contatto