Header Ads

Afghanistan, gli advisor italiani assistono le forze afghane in attività di bonifica

HERAT - Si è conclusa nei giorni scorsi un’attività di supporto e addestramento a favore dell’Afghan National Army (ANA) condotta dal Military Advisor Team (MAT), unità del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W)  a guida italiana.  L’operazione si è svolta presso il locale poligono militare di “New Dune”, e ha consentito di far brillare 400 tonnellate di esplosivo e oltre 20 mila detonatori elettrici, materiale avanzato dai lavori di costruzione della diga di Salma Dam. Ciò ha permesso di risolvere le numerose problematiche logistiche e di sicurezza connesse con lo stoccaggio di una così consistente quantità di materiale esplosivo.

L’impegno del MAT, coadiuvato nell’occasione anche da team americano, è durata 18 giorni, durante i quali i team afgani specializzati nella bonifica di ordigni esplosivi regolamentari (Explosive Ordinance Disposal), hanno avuto modo di affinare, sotto la guida dei colleghi italiani ed americani, le corrette procedure per distruggere grossi quantitativi di esplosivo in piena sicurezza. Grande soddisfazione è stata espressa dai militari afgani, che sotto il controllo ed il coordinamento dei militari italiani e statunitensi hanno portato a termine con successo le operazioni maturando una significativa esperienza.