Header Ads

Usa: "Vaccino contro virus pronto a fine ottobre"

(Reuters)
BENNY MANOCCHIA - Allora e' fatta. Il governo americano ha pronto il vaccino che curera il virus cinese. Lo ha annunciato il governo di Washington ai 50 Stati dell'Unione. Trump aveva gia' detto che per la fine dell'anno il vaccino sarebbe entrato in circolazione. Ma ora, l'annuncio inatteso: il vaccino - dice la Casa Bianca - sara' pronto prima del 3 novembre, data delle elezioni presidenziali.

Qualcuno a Washington dice: si tratta di un ballon d'essai, per assicurarsi la vittoria repubblicana, appunto nelle elezioni. Il center for disease control and prevention ha inviato una lettera ai governatori americani per informarli della decisione da parte del governo di immettere sul mercato il vaccino contro il virus cinese.

La notizia ha creato una grossa confusione: a Los Angeles, e perfino a New York, ci sono risposte incredule all'annuncio. Come puo' essere il vaccino pronto, quando gli scienziati avevano parlato di fine anno o forse anche del 2021? Adesso si attendono le precisazioni della Casa Bianca.