Header Ads

Bici gratis sugli Intercity, servizio al via su nuove linee

BARI - Raggiungere località sempre più numerose, a bordo dell’Intercity e senza rinunciare alla propria due ruote. È possibile a partire dal 13 dicembre, giorno in cui il servizio di Trenitalia, che consente di viaggiare prenotando il posto bici gratuitamente fino al 31 dicembre, si amplia a linee ferroviarie che uniscono all’andata e al ritorno Roma e città del sud, del centro e del nord Italia.

Nel dettaglio si tratta di viaggi già prenotabili su sei treni giornalieri da/per Taranto (di cui due periodici del fine settimana), quattro da/per Ancona e altrettanti da/per Trieste, due da/per Perugia e in egual numero da/per Bari, Firenze e Ventimiglia.

Bici montate agganciate alle rastrelliere nella carrozza 3 del treno Intercity di Trenitalia Un servizio partito a ottobre, presto in tutta Italia

Questi collegamenti si aggiungono ai due che hanno avviato il servizio a metà ottobre, con otto treni giornalieri da/per Roma-Reggio Calabria e due da/per Roma-Salerno. Per il viaggio inaugurale, invece, a settembre è stata data la possibilità a un gruppo di cicloamatori di compiere una particolare avventura raccontata da FSNews: la traversata Roma-Venezia, facile all’andata portando la propria bici a bordo dell’Intercity, più impegnativa al ritorno, tutta in sella (a parte qualche tappa con i treni regionali).

Lanciando uno sguardo al prossimo futuro, nel corso del 2021 le carrozze attrezzate per accogliere le due ruote saranno estese ai convogli in circolazione su tutte le tratte nazionali. Sempre dal prossimo anno le prenotazioni del posto bici avranno un costo di 3,50 euro.

Una volta acquistato il biglietto dell’Intercity con l’opzione del posto bici, basta salire a bordo della carrozza 3 del treno e agganciare la propria compagna di viaggio montata a una delle sei rastrelliere disponibili posizionate in verticale. E il viaggio, integrato ed ecologico, può iniziare.