Header Ads

Come avere delle entrate extra durante il lockdown


Il mercato del lavoro è stato profondamente influenzato dalla pandemia di Coronavirus e il focus si è definitivamente spostato sul digitale. D’altronde, gli italiani che sono a casa in cassa integrazione, in disoccupazione o comunque hanno entrate ridotte possono beneficiare ampiamente delle possibilità offerte dal Web. Inoltre, il tempo extra può essere investito nella formazione e lavorare da casa può essere un enorme vantaggio per scongiurare il rischio di contagio. Ecco quali sono le professioni digitali più interessanti e alla portata di tutti per avere delle entrate extra lavorando da casa. 

L’investitore

Forse una delle figure più “chiacchierate” degli ultimi anni è quella dell’investitore o del trader. Ma cosa fanno questi individui? Entrambi investono del denaro in azioni, ma la differenza sostanziale sta nella durata. L’investitore punta a guadagnare sul lungo termine e i suoi investimenti possono coprire mesi, anni o addirittura decenni. Il trader, invece, spesso apre e chiude investimenti in giornata, o al massimo tiene le azioni per qualche giorno. Un’altra sostanziale distinzione deriva dalla tipologia delle azioni acquisite, la cui scelta è in parte determinata dalla durata dell’investimento e in parte dalle preferenze personali. Tra i settori più “in” c’è sicuramente quello delle criptovalute. Il Bitcoin rimane per ora la moneta preferita degli investitori, ma nell’ultimo mese il valore di Ethereum è raddoppiato e anche questo stock inizia ad attirare le dovute attenzioni. In alternativa, ci sono decine di criptovalute meno conosciute che potrebbero “scoppiare” da un giorno all’altro: è questa la parte divertente delle azioni. 

Il Social Media Manager

Con la diffusione di Internet, le aziende hanno compreso l’importanza di avere una figura di riferimento dedicata alla comunicazione con il proprio pubblico e alla promozione dei propri prodotti attraverso i canali social. Il Social Media Manager è un “tuttofare” che cura la strategia editoriale assieme al Digital Marketing Manager e eventualmente allo Strategist (se presente), ma può anche occuparsi delle campagne di advertising, della community e talvolta anche della creazione materiale di post e contenuti. Le mansioni del Social Media Manager richiedono un range di competenze così ampio e vario che è difficile si tratti di una persona sola, quindi spesso lavora in simbiosi con altre figure addette al marketing digitale. 

L’esperto SEO o SEM

Sia l’esperto SEO che l’esperto SEM migliorano il posizionamento di un sito nei risultati di ricerca e ne curano i contenuti interni. Entrambe queste branche del digital marketing determinano quali siti appaiono per primi quando un utente cerca, ad esempio, “negozi animali Milano”. Tuttavia, le strategie sono diverse: la SEO riguarda la visibilità nei risultati di ricerca organici, cioè “spontanei”, mentre la SEM si occupa delle iniziative a pagamento. È sbagliato pensare che una figura sia più importante dell’altra: la maggior parte dei business hanno bisogno di specialisti SEO e specialisti SEM che collaborano per dare la giusta visibilità ai propri contenuti. Le caratteristiche richieste per queste professioni sono sicuramente una grande dimestichezza con il mondo digitale, spirito d’iniziativa e creatività. Conoscere dei linguaggi informatici è un plus, ma non è fondamentale. 

Formarsi per le nuove professioni

Sebbene questi lavori siano alla portata di tutti, ciò non significa che non richiedano una formazione adeguata. Fortunatamente, esistono tanti strumenti gratuiti o a basso prezzo per muovere i primi passi verso queste professioni: si può leggere degli e-book, partecipare a seminari o seguire videolezioni di gruppo. Una volta appurato che si è davvero interessati a proseguire in una di queste carriere, si può passare ai corsi privati creati dai professionisti del settore e allargare le proprie conoscenze nei settori paralleli a quello scelto. Un investitore che conosce bene i social network può seguire da vicino i migliori trader, un Social Media Manager che sa modificare le foto è in grado di creare autonomamente nuovi contenuti, un esperto SEO o SEM con esperienza nel management può puntare a guidare un intero team di digital marketing.