Header Ads

Sarai, dopo X Factor pubblica il nuovo singolo 'Gif'



ROMA - Dopo la partecipazione alla quattordicesima edizione di X Factor Italia, durante la quale ha conquistato giudici e pubblico, ed il successo ottenuto con le sue precedenti release – “Ci hai perso tu” e “Laissez-faire” – la brillante ed energica cantautrice capitolina Sarai torna con “Gif”, acronimo di “Guardarti in faccia” (The Bluestone Records/Believe Digital), il suo nuovo singolo.

«X Factor è stata una bellissima esperienza - ci racconta - conoscere tante persone che hanno la tua stessa passione è bellissimo, tanto più se tutti con storie, età ed impronte musicali diverse. Si crea proprio un’unione, nonostante gli altri concorrenti potrebbero essere i tuoi futuri “avversari”. La musica unisce, e più passa il tempo più ne sono convinta.

Per me è una grande soddisfazione essere arrivata ai BootCamp, ma sono sicura che con tanta dedizione si puó sempre fare meglio. Non smetterò di studiare e di fare musica, infatti proprio oggi - 15 ottobre - è uscito il mio ultimo singolo “Gif”, acronimo di “Guardarti In Faccia” - spiega entusiasta. Per me è stata l’ennesima canzone servita come “presa di coscienza” davanti a relazioni ormai finite.

Gif, scritto dalla stessa artista e prodotto da Reb the prod per Talentoliquido/The Bluestone Records - con mix e mastering a cura del Container Audio Room di Roberto Proietti Cignitti - cattura ed emoziona sin dal primo ascolto, mettendo in luce la versatilità di Sarai, che attraverso la sua vocalità intensa, raffinata e ricca di sfumature, in grado di abbracciare l’intero arcobaleno Black-Soul, accarezzando l’universo indie-pop, guida l’ascoltatore in una dimensione personale e intimista, raccontando, in un intreccio di passione e dolcezza, una storia d’amore conclusa che torna a bussare alla porta del cuore, o che più probabilmente, dal cuore, non si è mai allontanata.

In questo groviglio di ricordi, nostalgia e speranze riaccese dai racconti di un’amica in comune, l’artista dipinge su una tela di note le sue sensazioni e tutti gli interrogativi che le accompagnano - «e se poi ci avviciniamo, come potrebbe essere?» - provando a darsi delle risposte - «sarebbe bello strano, noi così cresciute come due sconosciute che si desiderano» -, consapevole però del fatto che l’unica via di uscita da una strada a fondo chiuso, è fermarsi e tornare indietro, ripercorrendo con la mente dell’anima scatti di istanti vissuti, per guardarsi dentro, fare chiarezza e proseguire il proprio cammino percorrendo nuovi orizzonti - «il passato è il passato, tu lascialo e sterza».

«È difficile non riuscire a guardare in faccia una persona che senti così importante – dichiara l’artista -, specialmente quando l’hai conosciuta proprio guardandola. “Gif” è un invito a lasciarsi il passato alle spalle, quello stesso passato che spesso ricerchiamo come unico appiglio, come un rifugio che ha il sapore della felicità. Ma è una felicità, svanita, lontana e irreplicabile. È come se vivessimo in un sogno e si sa, occorre svegliarsi per tornare a vivere nel presente, costruendo nuove occasioni. Sul fronte tecnico, siamo riusciti a rendere la canzone molto accattivante: è piena di suoni e chitarre, ti avvolge, ma allo stesso tempo si presenta leggera nell’ascolto; è proprio come la immaginavo e sono molto soddisfatta».

Con questa nuova pubblicazione, Sarai riconferma una scrittura matura, sensibile e poliedrica, in grado di spaziare da testi grintosi come “Ci hai perso tu” a composizioni romantiche ma dal taglio nettamente ironico come “Laissez-faire”, fino ad arrivare a brani riflessivi ed intensi come “Gif”, il tutto sempre caratterizzato da un’impronta stilistica, vocale ed autorale, unica e riconoscibile, che la rende una delle migliori proposte urban-pop del panorama musicale italiano.

Gif” è accompagnato dal videoclip ufficiale, ideato e diretto da Yasmine Di Cataldo, Rebecca Palazzolo e Niccolò Cometto per The Bluestone Records e Burnout Production.