Header Ads

Rete Ferroviaria Italia e Comune di Giovinazzo insieme per riqualificare le aree di stazione


BARI - In fase di avvio i lavori di riqualificazione dello scalo ferroviario di Giovinazzo (BA) per rendere più vivibili e funzionali le aree di stazione.

Previsti interventi di riqualificazione architettonica e funzionale per il completo restyling del fabbricato a cui seguirà la riqualificazione del piazzale antistante con ampi spazi pedonali e aree verdi, elementi di arredo urbano innovativi e sostenibili, stalli per auto, bus e bici - in continuità con la pista ciclo pedonale greenway prevista dal Comune - e la realizzazione di un nuovo parcheggio pubblico intermodale nell’adiacente ex scalo merci.

Il complesso degli interventi mira così a garantire la rifunzionalizzazione dell’intera area e valorizzare il potenziale strategico della stazione integrandola con i rinnovati spazi e tessuti urbani circostanti.

I lavori, in linea con gli impegni sottoscritti dal Comune di Giovinazzo e da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) lo scorso marzo, saranno eseguiti da RFI con un investimento complessivo di 1,3 milioni di euro e si aggiungono agli interventi già in corso sulle banchine per rendere la stazione più accessibile, confortevole e funzionale al pubblico. Nell’ambito dei lavori verranno installati anche due ascensori a servizio del I e II marciapiede.

In continuità agli interventi di RFI, il Comune si impegnerà a migliorare la viabilità urbana, anche ciclopedonale e i percorsi TPL, da e per la stazione, e a promuovere, nelle aree riqualificate, servizi di interesse collettivo per potenziare il livello di connettività dell’offerta multimodale e del sistema complessivo di accessibilità alla stazione, con particolare riguardo al trasporto pubblico locale e alla mobilità attiva.