Header Ads

Covid, Zaia: "Se i dati peggiorano, scuole chiuse fino a febbraio''

ROMA - "Tifiamo tutti per la ripartenza il 10 gennaio, ma se ce lo consigliassero gli scienziati, non sarebbe una tragedia rinviare all'inizio di febbraio". A dichiararlo è il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in un'intervista al Corriere Della Sera. Il governatore parla anche di valutare l'introduzione dell'automonitoraggio a scuola, che consiste nel consegnare a tutti gli studenti, una o due volte alla settimana, un kit per il test Covid fai da te.