Musica e solidarietà: venerdì 2 dicembre torna il Concerto di Natale a Molfetta voluto da Maddalena Pisani e Luciana Zaza


MOLFETTA
- Molfetta si veste di gioia non solo per l’arrivo del Santo Natale ma anche per l’iniziativa benefica che le molfettesi Maddalena Pisani e Luciana Zaza, titolari dello Studio Pisani e Zaza Commercialisti Associati, hanno deciso di presentare venerdì 2 dicembre alle ore 20.00 presso la Chiesa Madonna della Rosa durante il concerto di Natale che le stesse hanno fortemente voluto riproporre, dopo la sospensione obbligata di due anni causa Covid, come da consuetudine sin dal 2013.

La loro sensibilità, unita alla maturata esperienza nei vari progetti avviati che le hanno viste sempre in prima linea, ha fatto sì che questa volta lo sguardo fosse rivolto a una nuova esigenza del ‘bisogno’: il diritto alla salute.
Arriva, quindi, anche a Molfetta la Banca delle Visite, per un diritto alla salute uguale per tutti.
Banca delle Visite Onlus è una fondazione nata nel 2015 e operativa in tutta Italia. La sua mission è quella di raccogliere donazioni per aiutare chi ha necessità di effettuare prestazioni mediche che, per vari motivi, legati a disagi familiari, economici o di salute, si trova a dovervi rinunciare, non potendosi permettere una prestazione specialistica a pagamento o non potendo accedere alle cure necessarie in modo rapido e gratuito a causa delle liste d’attesa del Sistema Sanitario Nazionale.
Come un ‘caffè sospeso’ in Sanità, nell'ambito di una generale promozione della cultura della mutualità e dell’aiuto reciproco, Banca delle Visite raccoglie donazioni di privati e aziende che vengono destinate a offrire prestazioni mediche solidali su tutto il territorio nazionale.
L'attività di Banca delle Visite si realizza grazie alla collaborazione sinergica e volontaria di tanti amici sostenitori e Amico Point che supportano il progetto sul territorio, aiutando la struttura centrale ad identificare chi può aver bisogno di aiuto e promuovendo l’iniziativa per favorirne la diffusione, anche grazie alla collaborazione con le amministrazioni locali e le altre realtà presenti sul territorio.
Prezioso da questo punto di vista anche il supporto delle strutture sanitarie e dei professionisti che possono aderire al circuito solidale, donando delle visite e riservando un listino calmierato, riconosciuti da Banca delle Visite come ‘SuperCliniche’ e ‘SuperDottori’.
Nella città di Molfetta, Banca delle Visite si giova al momento della sinergia dell'Associazione Regaliamoci un Sorriso OdV, associazione che gestisce il Social Market Solidale di Molfetta da oltre 5 anni e che alcuni mesi fa ha stipulato una convenzione come Amico Point di Banca delle Visite per la nostra città.
In questi mesi già diversi sono stati gli interventi di carattere sanitario portati a termine.
Quindi, durante l’evento concertistico, sarà presentata alla città il progetto e allo stesso parteciperà il dott. Antonello Ceci, tra i fondatori di Banca delle Visite.
"Auspichiamo che la musica possa dare inizio alle festività natalizie, con l’augurio di aver creato un momento di sensibilità in favore di chi oggi, per tante ragioni, vive con tristezza il proprio disagio". Con queste parole Maddalena e Luciana vogliono ringraziare tutti coloro che vorranno partecipare all’evento musicale; alla città di Molfetta (e al suo sindaco), invece, l’auspicio a rendersi protagonista come ‘Città point’.

Posta un commento

0 Commenti